Se aiuti un animale, lo devi fare nel modo giusto. Se no, rischi multe

A molti di noi è capitato di ritrovare per strada un animale. C’è la voglia di aiutarlo, magari di soccorrerlo, ma è importante farlo nelle maniere giuste e rispettare la legge e l’animale. Ma come fare? Scopriamolo.

Proprio per rispondere ai dubbi, l’Ente Nazionale Protezione Animali ha diramato dei consigli che possono essere molto utili in questi casi. Se troviamo un cane che vaga per la strada come ci dobbiamo comportare? Risponde l’ENPA sottolineando che il nostro comportamento deve variare molto in base al tipo di strada. In autostrada o comunque in strada a rapido scorrimento dobbiamo evitare di rincorrere l’animale e rivolgerci a chi di competenza vale a dire il 112 segnalando la relativa posizione. Inseguire l’animale su queste strade, assai difficilmente avrebbe successo. Al contrario esporrebbe noi e gli altri utenti della strada a seri rischi.

Cani di quartiere e feriti

Se invece siamo in città possiamo cercare di tenere il cane in una situazione di sicurezza. Importante, però la prudenza perché se il cane è ferito potrebbe anche essere ostile nei nostri confronti. L’importante è contattare il 112 e fare quello che è possibile per soccorrerlo entro i limiti della nostra incolumità. Per i gatti valgono le stesse regole dunque consiglio dell’ENPA è quello di tenerlo in sicurezza e poi rivolgersi al 112.

Leggi anche: Con iOS 15, Apple cerca nei cloud degli utenti, immagini pedopornografiche

Ma è importante fare delle rilevanti precisazioni. Innanzitutto vi sono cani e gatti che stazionano in strada in modo non pericoloso, che sono per così dire cani e gatti di quartiere ed alle volte la loro presenza è addirittura censita. Di essi non dobbiamo occuparci poiché fanno parte del tessuto dei un determinato quartiere.

Leggi anche: Green Pass e lavoro. I sindacati temono trappola per poter licenziare

Discorso totalmente diverso, anzi opposto, riguarda l’animale ferito. Perché per l’animale ferito scatta l’obbligo di soccorso. Qualora non si ottemperi a questo obbligo, scatta il pagamento di una sanzione.