Su Instagram un profilo segue le donne che si sentono in pericolo

Un’iniziativa meritoria a tutela delle donne. O meglio, un’iniziativa che punta ad offrire un aiuto concreto a qualsiasi donna che ancora oggi trovi difficile o ansiogeno fare attività del tutto normali come camminare da sola per strada.

Donnexstrada è un collettivo di attiviste che si sono riunite per fare una cosa estremamente semplice, vale a dire restare in contatto con qualsiasi donna che si senta spaventata o intimorita a fare un determinato per pezzo di strada magari di notte o di sera o magari da sola. In realtà il team che sta dietro a questo profilo Instagram riceve richieste di soccorso a qualsiasi ora del giorno e della notte. Ma di cosa si occupa donnexstrada? Scopriamo questa bella iniziativa.

Posso chiamarti?

Capita spessissimo a donne o ragazze di varie età di sentirsi poco al sicuro nel percorrere una via magari anche in pieno giorno. E allora ecco l’idea che sta alla base di questo bel profilo Instagram: offrire sempre una sorta di amico virtuale che una donna possa contattare quando non si sente al sicuro. Prima di tutto per sentirsi meno sola e poi perché in caso di aggressione ci siano dei testimoni, anche se a distanza, che possano prontamente chiamare le forze dell’ordine. I follower ormai sono sui 50 mila questo perché l’idea funziona.

Leggi anche: Oprah Winfrey è il personaggio televisivo più ricco e famoso del mondo

C’è una triste verità dietro il successo di questo profilo. C’è il fatto che anche al giorno d’oggi le donne si sentono sostanzialmente sole quando sono per strada e può capitare che si sentano dei bersagli. Ecco perché il bacino di utenza di questo profilo si è allargato velocemente a macchia d’olio. 

Leggi anche: Con iOS 15, Apple cerca nei cloud degli utenti, immagini pedopornografiche

Per fortuna, la maggior parte dei messaggi ricevuti non sono richieste di soccorso immediato ma più che altro di consigli. Iniziative come queste testimoniano che i social possono raggiungere un elevato livello di maturità.