Le sexy influencer che vogliono diventare subito famose, spesso fanno flop

Il mercato dell’influencer marketing fa gola.

Sta crescendo di importanza in tutto il mondo e chiaramente questo mercato ruota attorno alla figura dell’influencer. Di conseguenza sempre più persone vorrebbero riuscire ad entrare in questo mondo. Ma diventare un influencer di successo non è facile. Gli esperti del settore dicono che è un mercato sempre aperto a volti nuovi, ma allo stesso tempo che già mostra alcuni segnali di saturazione. In parole povere chiunque può diventare un influencer di successo, ma non è facile. Gli esperti del settore del social media marketing sottolineano come spesso capita di trovare delle ragazze che cercano di attirare una popolarità molto rapida utilizzando comportamenti provocatori e spesso ammiccanti. A parte il fatto che questo rischia molto facilmente di andare fuori dalle politiche del social e dunque di farle bannare.

Non sempre funziona

Ma oltre questo problema gli esperti del social media dicono che questi mezzucci possono garantire picchi di popolarità immediati, ma che poi svaniscono molto velocemente. Gli utenti dei social network cercano un influencer con cui sviluppare una sorta di rapporto duraturo nel tempo, dunque queste provocazioni di rado riescono poi a tramutarsi in qualcosa di più concreto e di più duraturo. Conseguentemente le società di social media marketing consigliano di instaurare un canale di comunicazione più autentico e più profondo con i propri fan e di lasciar perdere queste pratiche che possono sembrare furbe, ma in realtà molto spesso offrono risultati piuttosto deludenti. Ma il futuro è il metaverso e nell’articolo sotto cerchiamo di capire chi saranno le nuove star di questo mondo virtuale.

Leggi anche: Proviamo ad immaginare gli influencer del metaverso

Inoltre per gli influencer i NFT possono essere un’occasione per guadagnare e per fidelizzare i propri fa e lo vediamo nell’articolo sotto.

Leggi anche: NFT: occasione di guadagno unica per piccoli influencer creativi

Insomma, meglio qualcosa di concreto a facili esibizionismi.