Bonus Casa 2022: detrazione Irpef in 5 anni al posto di 10

Il Bonus Casa è stato fortemente rimaneggiato dalla manovra appena approvata e pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

Tante sono le novità per i vari bonus casa. Sicuramente a pesare è stata la forte volontà del governo di ridurre seppur parzialmente il budget a disposizione dei bonus casa. Infatti bonus edilizi sono stati una misura importante, ma il governo progressivamente vuole tornare alla normalità perché l’esborso per le casse statali è veramente colossale. In secondo luogo a pesare sono state sicuramente le tante truffe emerse. Infatti ricordiamo che sono state comunicate alla stampa truffe per un ammontare di ben 4 miliardi di euro. Era evidente dunque che qualcosa dovesse cambiare. Ad essere stangato più di tutti è stato il bonus facciate che è passato dal 90% al 60% determinando il curioso boom di lavori a fine 2021. Eppure non si deve credere che questa manovra abbia portato soltanto tagli ai bonus. Infatti ne è arrivato uno nuovo di zecca che è particolarmente prezioso. Si tratta del bonus per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Detrazione Irpef diversa

Questo bonus assolutamente nuovo è anche molto ricco: vale ben il 75% dei lavori. Questo 75% copre ogni aspetto dei lavori necessari per rimuovere le limitanti barriere architettoniche che rendono tanti edifici italiani delle vere e proprie trappole per chi sia affetto da disabilità. Infatti questo nuovo bonus ha ricevuto applausi da tante associazioni e da tante parti della società civile. Effettivamente un bonus del genere era davvero necessario. In più il governo quasi per sottolineare la particolarità di questo bonus ha reso la sua detrazione IRPEF spalmata non su 10 anni come siamo abituati, ma in solo 5 anni quindi decisamente più allettante per chi decide di approfittarne.

Leggi anche: Bonus Renzi 2022: è diventato a scaglioni e tanti lo perdono

In conseguenza di ciò, chi desidera usare il bonus facciate deve sapere che per usufruire dell‘intero rimborso IRPEF non dovrà aspettare 10 anni, ma solo 5.

Leggi anche: Bonus Lavoratori Fragili: 1000€ subito senza Legge 104

Ovviamente restano sempre le opzioni di cessione del credito e sconto in fattura.