Pizza surgelata: 50 infetti e 2 bambini morti, marca italiana notissima nella bufera

Purtroppo è arrivata la conferma della relazione tra la sindrome da intossicazione alimentare ed una notissima pizza surgelata prodotta in Italia.

Addirittura 50 i soggetti contaminati e purtroppo due bambini sono deceduti. E’ proprio l’Escherichia coli ad essere stato trovato nella pizza di un famoso marchio italiano. Vediamo che cosa sta succedendo.

Ha fatto scalpore presso l’opinione pubblica il caso del cioccolato Kinder contaminato con la salmonella. Tanti lotti di famosissimi prodotti Kinder sono stati ritirati dal mercato e i consumatori sono comprensibilmente in forte apprensione.

Un rischio elevato per la salute

Ma adesso arriva la conferma di un altro caso molto grave. Una notissima pizza surgelata prodotta da un famoso marchio italiano è stata adesso ufficialmente ricollegata a 50 contaminazioni e purtroppo 2 decessi. L’azienda in questione è Buitoni che produce una pizza surgelata molto venduta.

Tutti i casi relativi a questa contaminazione sono avvenuti in Francia. Dall’inizio dell’anno infatti sono stati rilevati ben 50 casi di una sindrome denominata emolitico uremica. È proprio nell’impasto della pizza surgelata Buitoni ad essere stato ritrovato le Escherichia coli responsabile di queste patologie. Ma adesso spunta un’ipotesi sul perché di queste contaminazioni. Questa pizza prodotta da Buitoni e non venduta in Italia ha la caratteristica di avere un impasto crudo che poi viene cotto nel forno di casa.

Possibili cause di questa emergenza

Questa è una caratteristica considerata in generale positivamente perché richiede tempi di cottura più lunghi rispetto alle altre pizze surgelate però rende anche il prodotto più sano e più genuino. L’ipotesi è quella che i bambini abbiano consumato una pizza che non era stata cotta abbastanza. Dunque forse se si fossero rispettati fino in fondo i tempi di cottura sulla confezione tutto questo non sarebbe successo. Ma questa è soltanto un’ipotesi ed al momento attuale non è ancora chiaro come siano andate le cose.

Un prodotto popolare in Francia

Questa pizza Buitoni prevede addirittura 16 diversi gusti ed è molto apprezzata in Francia ed infatti è molto venduta. Buitoni ha subito provveduto a ritirare dal mercato non solo i lotti incriminati ma anche altri per ragioni di sicurezza. Purtroppo però il numero dei contagiati ed il numero dei morti sono importanti e proprio per questo Buitoni ha provveduto a richiami decisamente massicci. Buitoni è parte del più grande e famoso gruppo Nestlè che è attualmente impegnato nel cercare di circoscrivere questa emergenza.