Allarme ristorante: cibo contaminato da sostanze chimiche, cosa evitare

Di questi tempi gli allarmi sul cibo e sulla sua sicurezza si stanno seguendo ad un ritmo impressionante.

Dopo la pizza surgelata Buitoni (non venduta in italia) e i prodotti Kinder tutta una serie di nuovi ritiri si stanno verificando al supermercato.

ANSA/CARABINIERI DEI NAS

Una situazione veramente paradossale quindi perché mentre fare la spesa diventa sempre più difficile a causa della povertà dilagante, allo stesso tempo la qualità dei prodotti sembra diventare più scadente.

Il rischio vero è al ristorante

In realtà questo non è vero perché i controlli sono sempre di elevata qualità e di conseguenza quando un cibo non va bene viene prontamente ritirato. Ma ormai quando parliamo di sicurezza del cibo pensiamo sempre ed unicamente al supermercato.

Pixabay

Invece molto spesso sono i ristoranti ad avere le pecche più gravi per quel che riguarda la sicurezza alimentare. Mentre i prodotti industriali vengono controllati in modo più puntuale tanti ristoranti vanno avanti per anni prima di essere beccati dai Nas e chiusi. Sono tante le cose che non vanno all’interno dei ristoranti italiani secondo i Nas. Mentre la maggior parte dei ristoratori segue tutte le norme in modo scrupoloso ve ne sono alcuni che sembrano davvero disprezzare la salute dei propri clienti.

Una scoperta inquietante

Un caso particolarmente eclatante è accaduto in un ristorante etnico trovato dai NAS in condizioni igieniche definite come pessime. Addirittura 250 kg di alimenti erano conservati in modo inappropriato e pericoloso. Sono stati I Nas di Varedo (Monza Brianza) a sequestrare oltre 2 quintali e mezzo di alimenti colorati attraverso sostanze chimiche che si sono rivelate essere nocive. In sostanza questi due quintali e mezzo di cibo erano conservati in una maniera pessima e contemporaneamente erano anche colorati con coloranti chimici che non rientrano tra quelli ammessi dalla legge. Il ristorante in questione è stato chiuso e al titolare è stata comminata una sanzione.

Difficile controllare la qualità al ristorante

Dunque questo è il ristorante etnico attualmente è stato messo fuori dal circuito commerciale. Ma molto spesso capita che i Nas trovino ristoranti in condizioni davvero pessime e logicamente gli utenti preferiscono quindi affidarsi ai ristoranti che già conoscono e dei quali si fidano. Insomma, al ristorante potenzialmente si rischia di più che al supermercato e dunque sebbene oggi si parli tanto di ritiri nella grande distribuzione e proprio quando si mangia fuori di casa che bisogna prestare la maggior attenzione.