Pesce e caffè ritirati dal supermercato: se hai questi marchi consulta subito il medico

 In questo periodo i ritiri alimentari si stanno facendo particolarmente intensi.

E’ il Fatto alimentare a riportare due ennesimi casi di ritiri alimentari che riguardano proprio pesce e caffè.

EPA/ERIK S. LESSER/ANSA

Vediamo che cosa sta succedendo e quali sono i marchi coinvolti. Questo non è decisamente un buon momento per i consumatori Italiani. La merce diventa sempre più cara e fare la spesa ai supermercati diventa quasi insostenibile.

Ritiri alimentari importanti: sospetti rischi per la salute

Non è quindi una sorpresa che tanti Italiani stiano passando dal supermercato al discount.

Pixabay

Persino italiani che non avevano mai messo piede in un discount oggi non disdegnano di fare la spesa in questi centri commerciali particolarmente economici perché il costo della vita è salito troppo. Ma adesso arrivano anche dei ritiri particolarmente importanti sul pesce e sul caffè. Ma la cosa importante da capire è che se si hanno in casa ma soprattutto se si è consumato i prodotti oggetto di ritiro alimentare bisogna immediatamente consultare il medico. Infatti quando un prodotto viene ritirato dal mercato per ragioni di sicurezza alimentare vuol dire che è contaminato ed i rischi per la salute possono essere anche molto forti.

Quali marchi sono involti nel ritiro e cosa fare

Dunque per tutti questi prodotti in caso di consumo è assolutamente consigliato non ricorrere a terapie fai da te ma coinvolgere immediatamente il medico che eventualmente ci suggerirà gli accertamenti più Giusti. Vediamo prodotti e Lotti coinvolti dal ritiro. Il primo sono i medaglioni di tofu con spinaci con il brand Natur Aktiv Bio Natura proposti da Aldi. Il motivo è la presenza di Bacillus cereus. sarebbe in corso la effettiva presenza di tossine nel prodotto. Le confezioni coinvolte sono quelle da 320 grammi e i lotti numero 21170 con scadenza 14/01/2023 ma anche 21166 con scadenza 18/01/2023, anche coinvolto il lotto  21079 con scadenza 15/04/2023 e in ultimo 22292 con scadenza 14/09/2023.

Ritiro alimentare anche per il caffè: lotto e marchio

Ritirato anche un lotto di caffè Juanito per superamento superamento del limite di ocratossina. Ad essere stato ritirato è il lotto D06X contraddistinto da tmc 06/04/2024. Dunque è importante per tutti coloro i quali abbiano consumato questi prodotti verificare al più presto il proprio stato di salute eseguendo quei controlli che il medico riterrà opportuni.