Allarme salmonella nei wurstel: notizia che rovina l’estate, cosa controllare subito

I wurstel sono un alimento molto gustoso e molto amato dagli italiani ma un noto marchio ha subito un ritiro alimentare molto importante.

Vediamo di capire di quale marchio si tratta e cosa fare se lo si è consumato. I ritiri alimentari in questo periodo si stanno intensificando.

ANSA/NAS

Infatti sono tantissimi prodotti che in un modo o nell’altro vengono ritirati a causa di allerte sulla salute.

Un ritiro alimentare su un marchio notissimo

Questo sicuramente getta in allarme i consumatori è proprio per questo è importante capire quali sono i prodotti coinvolti e che cosa fare concretamente.

Pixabay

Il Ministero della Salute proprio tramite il suo sito ufficiale ha informato gli italiani che sono attualmente in commercio nel nostro paese wurstel alla salmonella. Qualche giorno fa erano state ritirate le confezioni di insalata russa ma adesso arriva l’allarme anche per i wurstel e la marca è purtroppo notissima e molto diffusa. Il marchio in questione è Fiorucci. Il prodotto si chiama polli m Pac 3 x 100 g.

Data e numero di lotto: cosa fare subito

La data di scadenza coinvolta dal ritiro è il 27 giugno del 2022 lo stabilimento di produzione è quello di Santa Palomba nella provincia di Roma. Il lotto incriminato è il 22 600 4800. Chiunque dovesse avere in casa questo prodotto è ovviamente esortato a gettarlo via perché chiaramente la possibile presenza di salmonella rende questo alimento potenzialmente pericoloso per la salute. Se lo si è consumato è molto importante rivolgersi al proprio medico di base per fare tutti gli accertamenti e le verifiche del caso.

Controlli per la salute

Solo così si potrà capire se ci sono stati effettivamente danni alla salute e soprattutto quali accertamenti conviene fare per le cure più immediate e più opportune. I ritiri di alimenti e di farmaci non sono mai da prendere sotto gamba e proprio in questo ultimo periodo l’Italia è stata al centro di ritiri veramente importanti e i consumatori devono prestare particolarmente attenzione. Anche perché con il caldo è più facile che gli alimenti possano essere conservati male