Gelati ritirati da supermercato, attenzione alla marca

Meglio fare maggiore attenzione a questa marca di gelati appena ritirati dal supermercato. Ecco spiegato il motivo

Nei giorni scorsi sono stati ritirati dal mercato alcuni gelati in quanto è stato registrato un rischio chimico a seguito di alcuni lotti di gelato. Si tratta di un gelato al gusto vaniglia del notissimo marchio statunitense “Häagen-Dazs”. Si tratta di una scelta prudenziale che, comunque, ha destato non poche polemiche.

(Pixabay)

Il noto marchio, infatti, si è ritrovato al centro di un vortice di problemi, e conseguenti polemiche da più parti. Meglio fare maggiore attenzione, infatti, a questa marca di gelati, in quanto sono stati ritirati dal supermercato. Ecco che cosa è successo e come evolverà la situazione.

Gelati ritirati dal supermercato, polemiche per Häagen-Dazs

Durante il caldo afoso e torrido dell’estate non c’è meglio che rilassarsi all’ombra mentre si gode di un fresco e delizioso gelato. Tuttavia, anche in questo caso è assolutamente importante prestare la massima attenzione ai prodotti che si acquistano. È notizia di oggi, infatti, il ritiro dei gelati dal supermercato della nota marca Häagen-Dazs.

Il motivo è la pubblicazione di un’allerta alimentare per il gelato della nota marca americana, leader nel settore dei gelati. Nello specifico, è stato notificato un “rischio chimico” da parte della stessa azienda produttrice di gelati, pubblicato il 12 luglio sul sito del ministero della Salute, in quanto analisi hanno trovato tracce di ossido di etilene.

Dunque, sarà necessario fare molta attenzione a questa marca di gelati al supermercato. In particolare, è assolutamente consigliato non acquistare prodotti dei lotti con le seguenti scadenze: 15-7-22, 3-8-22, 5-8-22, 13-12-22, 19-1-23, 16-2-23, 6-4-23, 20-4-23, 8-5-23 e 16-5-23. Ovviamente, chiunque abbia già acquistato uno di questi prodotti, dovrà (a scopo precauzionale) restituirli presso il punto vendita in cui è stato acquistato.

Häagen-Dazs è una famosa azienda e brand americana produttrice di gelato. Nata nel 1961 e fondata da Reuben Mattus, nel quartiere di Brooklyn, a New York. Il brand è specializzato in produzione di gelati, yogurt-gelato e sorbetti. Divenuta in una catena di negozi e poi una vera multinazionale operante in gran parte del mondo, l’azienda ha ance una sede italiana aperta a Milano nel 1992. Dunque, un vero colpo alla reputazione dell’azienda, che sicuramente sarà in grado di riprendersi.