Pensioni, quanti soldi avrai in più ad Ottobre

Come cambiano le pensioni tra 500-3000mila con rivalutazioni, arretrati e conguagli da qualche e aumenti previsti.

Tra rivalutazione anticipata al 2%, arretrati sia dovuti a rivalutazione anticipata e sia per ricalcolo della rivalutazione 2022, e conguagli, negli ultimi tre mesi di quest’anno gli importi delle pensioni si preparano a cambiare, aumentando, seppur in alcuni casi di molto poco.

ANSA, Roma, TINO ROMANO

Vediamo allora di seguito calcolo ed esempi aumento pensioni tra i 500-3000 euro in base a arretrati, conguagli e rivalutazione. Calcolo aumento pensioni tra i 500-3000 euro in base a arretrati e rivalutazione ed esempi. Come aumentano pensioni tra 500-3000 euro con conguagli. Dal prossimo ottobre, dunque, le pensioni si preparano ad aumentare per la rivalutazione pensionistica anticipata del 2% ma solo per coloro che percepiscono redditi annui entro i 35mila euro.

Calcolo aumento pensioni tra i 500-3000 euro

ANSA, Binasco, DANIEL DAL ZENNARO

Ciò significa che non per tutti coloro che percepiscono pensioni tra 500-3000 euro ci saranno aumenti, perché se la soglia entro cui rimanere per usufruirne è fino a 35mila euro, vale a dire che la rivalutazione anticipata al 2% sarà applicata solo a coloro che percepiscono pensioni fino a 2.692 euro. Nessun aumento previsto per chi prende pensioni dai 2.700 euro in poi, quindi da 3mila euro e anche di importo più alto. Con la rivalutazione anticipata delle pensioni al 2% l’aumento mensile delle pensioni sarà tra circa 10 e circa 50 euro al mese, cifra variabile a seconda dell’importo di pensione percepito e fino a pensioni di importo mensile di 2.692 euro.

Come aumentano pensioni

Per esempio, chi prende una pensione da 500 euro avrà circa 10 euro in più al mese per un importo complessivo in più fino a dicembre di 30 euro; per chi prende una pensione da 700 euro, l’aumento sarà di 14 euro circa al mese che salgono ancora a 24 euro per chi prende una pensione di 1.200 euro, a 36 euro al mese da ottobre a dicembre (più eventuali arretrati) per chi prende una pensione di 1.800 euro e così via fino a chi percepisce pensioni di 2.692 euro. Agli importi di 10-50 euro al mese da calcolare da ottobre a dicembre per aumenti complessivi tra 30 e 150 euro circa, bisogna aggiungere eventuali arretrati. Per adeguare trattamenti retributivi e pensionistici, evitando diseguaglianze e per dare maggiore e stesso potere di acquisto a lavoratori e pensionati, anche per i pensionati si potrebbero calcolare gli arretrati per la rivalutazione al 2% da luglio a settembre.