Bollette di luce e gas pagate a tutti: cosa è successo, gioia immensa

Incredibile ciò che è accaduto: bollette di luce e gas pagate a tutti. Ecco l’episodio che ha scatenato una gioia immensa tra i cittadini

La crisi energetica, ormai da settimane, è entrata di prepotenza nelle case degli italiani. Le fatture energetiche degli ultimi mesi, infatti, hanno visto un incredibile aumento, tanto da gettare nel panico migliaia di cittadini e imprenditori.

(Bollette cancellate/Ansa/Archivio)

Il tema dei consumi di energia è ormai centrale e fa quindi molta notizia l’episodio che ha visto alcune bollette di luce e gas pagate a tutti. Ecco dove è successo e chi è stato il protagonista

Bollette di luce e gas pagate a tutti. Ecco che cosa è successo

Ha del clamoroso quello che è successo in Liguria nei giorni scorsi. Un uomo, infatti, ha deciso di pagare a tutti le bollette di luce e gas. Ecco che cosa è successo.

L’episodio è avvenuto durante la cena di fine stagione con i suoi dipendenti e il protagonista è Bruno Berti, titolare di alcuni ristoranti tra le Cinque terre e la Versilia. Verso la fine della cena, come di consueto, ha preso la parola e, nel suo discorso, ha annunciato: “Pagherò a tutti voi le bollette di luce e gas di dicembre e gennaio”.

Si tratta di una decisione, quella dell’imprenditore, mossa soprattutto dal fatto che il nostro Paese, così come molti dell’Unione, sta attraversando un periodo di crisi, causando un’impennata mai vista dei costi delle bollette. Berti ha 55 dipendenti e ha promesso di pagare le bollette che potrebbero avere un costo di circa 60mila euro.

(Bollette cancellate/Ansa/Archivio)

“Quella che abbiamo vissuto la scorsa estate – ha dichiarato l’imprenditore – è stata un’ottima stagione, impegnativa sotto il profilo del lavoro ma di grande soddisfazione per il numero di persone che abbiamo accolto nei nostri locali”.

Come tutti gli anni, a fine stagione, il signor Berti decide di distribuire dei bonus ai propri dipendenti. Tuttavia, a causa della situazione difficile per moltissimi, l’imprenditore si è offerto di pagare le bollette “una fonte di grande ansia per tutti”. Dunque, una scelta motivata dal fatto di voler vedere i propri dipendenti sereni, comunicando la decisione durante la cena. “Alcuni sono rimasti senza parole – ha affermato il titolare – ma la calorosa stretta di mano e l’abbraccio valevano più di mille frasi di ringraziamento”.