Bonus 50 euro, c’è il via libera, immesa gioia, famiglie, date e cifre

La conferma di un nuovo bonus è sempre cosa gradica, sopratutto in questo periodo. Il fatto poi che il nuovo bonus da 50 euro sia su una spesa particolarmente diffusa su tutto il territorio e utile a tutti quelli che ne possono usufruire è la proverbiale ciliegina sulla torta.

Si tratta di un bonus con una storia molto travagliata. Inserito nell’ordinamento per la prima volta nel 2021, aveva ricevuto diverse battute d’arresto per alcuni problemi legati alla privacy. In seguito confermato, il bonus è stato prorogato di nuovo per le spese sostenute a partire dal 1 gennaio 2021 e fino al 31 dicembre 2023.

Bonus in arrivo
Foto ANSA

Si tratta del bonus una tantum di 50 euro per l’acquisto di occhiali o lenti a contatto. Si tratta di un bonus molto positivo, visto che il numero di persone in Italia che ha necessità di portare lenti correttive della vista di qualsiasi tipo è molto alto. Il bonus ha avuto l’ok da parte del Garante della Privacy per la sua messa in opera.

Bonus occhiali, via alle richieste

Grazie a questo lasciapassare è possibile già inviare la richiesta per il bonus al Ministero della Salute. La richiesta deve essere inviata per via telematica tramite il portale online dedicato, accessibile tramite credenziali CIE, CNS o SPID. Il bonus è riscattabite una tantum tramite voucher del valore di 50 euro, ma può essere richiesto soltanto da chi ha un ISEE famliare non più alto di 10.000 euro.

Il voucher sarà recapitato al richiedente tramite un’app dedicata e spendibile direttamente all’acquisto per ottenere lo sconto di 50 euro sull’acquisto degli occhiali o delle lenti a contatto. Il bonus è, ovviamente, inserito all’interno del grande gruppo di bonus per le famiglie contro il caro bollette e le spese esagerate di questo ultimo periodo.

Negozio di occhiali
Foto ANSA

Molti saranno contenti di poter accedere a questo bonus, visto che adesso anche il garante della privacy ha confermato la sicurezza delle informazioni attorno ad esso. Ricordiamo che il bonus occhiali e lenti a contatto segue la formula una tantum, quindi, parimenti che con il bonus da 200 euro di questa estate, potrà essere richiesto una sola volta per richiedente.