Bonifici in 10 secondi, i pagamenti cambiano, attento a non sbagliare, termini

L’ultima legge sui bonifici bancari di pagamento unici per l’Unione Europea risale al 2012 e da allora molte cose sono cambiate. L’avvento dei servizi di pagamento istantaneo hanno reso via via sempre meno utili i bonifici bancari, almeno quando si parla di piccole somme di denaro.

La Commissione Europea starebbe lavorando su una nuova forma di bonifico istantaneo unico per tutta l’Unione. Al momento i bonifici bancari europei impiegano tra gli 1 e i 2 giorni per andare a compimento. La Commissione avrebbe proposto una nuova legge che fa in modo che tutti i paesi membri rendano i bonifici unici europei istantanei e con prezzi di commissione uguali a quelli normali.

Nuovi bonifici europei
Foto ANSA

La proposta è volta a creare un metodo unico di pagamento al livello europeo istantaneo e sicuro, che possa essere utilizzato con l’euro come moneta e in tutti i paesi che fanno parte dell’Unione Europea. L’obiettivo è aumentare l’utilizzo di bonifici istantanei per i pagamenti europei e adeguarsi alla velocità di circolazione del denaro che il mercato attuale richiede. Questo significa rivedere parte dei regolamenti che tutelano l’utilizzo di bonifici europei, i SEPA, ormai vecchi di 10 anni.

Bonifici in 10 secondi, ecco la proposta della Commissione Europea

La proposta della Commissione Europea prevede che tutti i paesi siano obbligati a introdurre il nuovo metodo di pagamento seguendo 4 requisiti chiave. Il primo requisito è quello di essere un metodo di pagamento sicuro e immediato che funzioni per tutti i paesi dell’Unione Europea, il secondo requisito prevede che i costi delle commissioni per l’utilizzo di tale servizio non siano superiori a quelli dei bonifici non istantanei che già vengono utilizzati.

Il terzo requisito prevede che venga studiato un modo per rendere il pagamento sicuro. In particolare si richiede che possa essere riconosciuto il collegamento tra l’IBAN del pagatore e il nome riportato, in modo da evitare truffe. Infine si vuole fare in modo che vengano eliminate le frizioni durante l’elaborazione dei bonifici istantanei in euro. In questo modo si snellirebbero le lungaggini burocratica attorno ai bonifici europei.

pagamento su cellulare
Foto ANSA

Si tratta di una grossa svolta per quanto riguarda i bonifici europei. Questo sarebbe un passo importante per l’Unione Europea verso il più veloce mondo del mercato contemporaneo, permettendo ai cittadini di accedere ad un servizio intuitivo, immediato e sicuro, ma, soprattutto, che mette in collegamento al 100% tutta l’Unione Europea. Un consistente boost ai traffici del mercato unico.