Asia Argento, la rivelazione è tra le più pesanti: dopo anni non se l’aspettava

Asia Argento di recente è finita al centro di una bufera mediatica incredibile: pare infatti che non abbia saldato il suo debito e che per questo potrebbe finire in tribunale.

Asia Argento si riconferma uno dei personaggi più controversi del cinema italiano (e non solo).

Asia Argento in tribunale?-Ilovetrading.it
Asia Argento-Ilovetrading.it-(Fonte: Google)

Di recente una persona molto conosciuta l’ha accusata di non averle corrisposto la somma che meritava tempo fa. Per questo motivo l’attrice rischia di finire in tribunale.

Asia Argento nella bufera

Che Asia Argento fosse un personaggio assai controverso, divisivo, peculiare era chiaro a tutti. Lo era fin dai tempi della sua unione con Morgan, che sembrava essere destinata a durare per sempre, soprattutto dopo la nascita della figlia Anna Lou, ma che alla fine ha lasciato dietro di sé solo una scia di rancore, di accuse reciproche, di parole al veleno.

Lo era anche ai tempi del suo flirt con Fabrizio Corona, rivelatosi poi un fuoco di paglia, durato davvero pochissimo. Ma lo è ancora oggi che l’attrice ha ricevuto della accuse gravissime: pare, infatti, che abbia un conto da saldare da moltissimo tempo. La figlia di Dario Argento insomma è nella bufera letteralmente.

Non ha saldato il suo debito

A condurre direttamente Asia Argento nella bufera è stata Annamaria Bernardini De Pace, durante l’intervista rilasciata a Belve, l’ormai celebre programma condotto da Francesca Fagnini. L’avvocatessa, com’è tipico del suo carattere, non le ha mandate a dire a nessuno. Partendo dal caso mediatico più clamoroso dell’anno, l’affaire Totti-Blasi, a cui avrebbe dovuto prendere parte in qualità di legale del Pupone, salvo poi fare un passo indietro e arrivare a definirlo “Totti chi?”, per arrivare a Gabriele Muccino, che di lei avrebbe detto che “schiaccia la vita delle persone come noci”, dopo che proprio lei aveva difeso la sua ex moglie, la violinista Elena Majoni, la Bernardini De Pace ha avuto una parola (non sempre buona) per tutti i suoi ex assistiti e non solo.

Nel mare magnum di nomi emersi nel corso della lunga intervista alla Fagnini, ne è emerso uno, quello di Asia Argento, accostato ad un altro molto celebre, quello di Nina Moric. Cosa hanno in comune le due donne, apparentemente così diverse tra loro, è presto detto: entrambe devono dei soldi all’avvocatessa, perché dopo essere state difese da lei non hanno saldato il loro conto.

Secondo la madre di Chiara Giordano, alcuni vip non pagherebbero convinti che basta accostare il loro nome al suo per poter aver saldato il conto, senza contare però che l’avvocatessa i soldi trova comunque il modo per prenderseli (“A chi non paga faccio una causa e i soldi me li riprendo”, ci ha tenuto a chiarire senza mezzi termini).

In sostanza, sempre stando al suo racconto, anni fa avrebbe difeso la figlia di Dario Argento quando il padre di sua figlia l’avrebbe rapita. La causa ebbe buon fine dal punto di vista legale, da quello economico un po’ meno, siccome l’attrice avrebbe dovuto pagare le sue prestazioni ma non lo ha mai fatto.

Asia Argento in tribunale?-Ilovetrading.it
(Fonte: Google)

La Bernardini De Pace comunque pensando a quello che è successo ha detto: “Comunque non la difenderei neppure se ritornasse. Io difendo le vere vittime. Posso e voglio scegliere, (…) Può mai sembrare una vera vittima a qualcuno?”. Considerata la succitata affermazione dell’avvocatessa sulla sua propensione a fare causa a chi non la paga, non è escluso quindi che anche la Argento possa finire in tribunale.