Tina Cipollari scoppia in un pianto disperato: il “rifiuto” che la tormenta (ancora)

Siamo abituati a vederla sempre col sorriso sulle labbra: (auto) ironica, divertente, a tratti sfrontata e decisamente senza peli sulla lingua. Un’immagine, quella che negli anni ha voluto restituire ai suoi affezionati telespettatori, che quasi ci impedisce di riconoscerla sotto altre forme, quelle che si avvicinano alla fragilità umana, ad esempio.

La vamp più famosa di Italia, ha con coraggio lasciato negli studi di Uomini e Donne il suo “personaggio” e si è messa completamente a nudo nel salotto tv di Silvia Toffanin, di cui è stata ospite qualche settimana fa.

Tina Cipollari in lacrime
Tina Cipollari piange a Verissimo – ilovetrading foto web

Tina Cipollari svela il suo passato: lacrime e drammi

Un tuffo nel passato, un ritornare indietro doloroso che le ha permesso di aprirsi davanti all’occhio vigile della telecamera, senza remore e pudori. Tina ha parlato della sua famiglia, delle sue umili origini, delle difficoltà che ha dovuto nel corso della sua esistenza affrontare. Drammi e traumi che però non l’hanno scalfita e che non le hanno impedito di diventare la donna forte che oggi è.

Tina Cipollari
Tina Cipollari piange in tv – ilovetrading foto web

Il divieto di entrare in taxi: il rifiuto che fa male

Tra i tanti aneddoti, quasi regalati, alla padrona di casa Toffanin (gli stessi che riporta nel suo ultimo libro “Piume di struzzo“) la bionda romana con voce smorzata dall’emozione ha parlato di quando un tassista ha impedito a lei e la mamma di salire sulla sua auto perchè avevano un abbigliamento etichettato come poco consono.

Le sue parole, intrise di sofferenza, ma anche di rabbia sono state:”Era inverno e noi per andare a Roma, che era distante, dovevamo prendere questa famosa corriera. Non avevamo la fermata sotto casa, per questo dovevamo fare un pezzo di strada a piedi. Era una strada sterrata, dove quando pioveva si formava del fango e quindi si sporcavano le scarpe. Siamo salite sul pullman e arrivate ad un certo punto mio mamma ha deciso di prendere un taxi.

Questo uomo ci ha guardate e dopo qualche minuto ci ha comunicato che non potevamo entrare nella sua auto perchè avevamo le scarpe sporche di fango. Mia mamma, donna meravigliosa, capì che ci ero rimasta male e che ero a disagio, allora mi guardò e mi disse: “Era una scusa, sicuramente ha finito le corse”. Tina, poco più che adolescente, si sentì dunque rifiutata, non accettata. La mia vita – ha poi continuato- era fatta di complessi, vivevo il vivere in campagna come una vergogna”.

Tina Cipollari dramma e lacrime
Tina Cipollari si racconta a Verissimo -ilovetrading- foto web

La vita privata e sentimentale della vamp di Uomini e Donne

Dopo una separazione burrascosa e sofferta con l’ex concorrente del Grande Fratello Nip Kikò Nalli, hair stylist di successo, dal cui rapporto sono nati tre splendidi figli, Tina Cipollari ha avuto una relazione con un noto ristoratore di Firenze, Vincenzo.

La storia d’amore è durata molti anni, ma alla fine non c’è stato il lieto fine tanto atteso, tant’è che dopo aver addirittura parlato di seconde nozze, i due si sono misteriosamente lasciati. Le cause dell’addio non sono mai state note anche se c’è chi parla di incompatibilità caratteriali divenute insormontabili. Oggi la Cipollari è single e pare anche felicemente. E, alla domanda di Silvia Toffanin: “A che punto sei con l’amore?”, lei risponde: “Sono ancora in partenza…”.