Nuovissimo bonus da 5000 euro per ogni figlio “dovete tornare a fare figli”

Nuovissimo bonus da 5000 per ogni figlio. Si rilancia il piano per la natalità. Governo centrale ed istituzioni locali sono un tutt’uno per perseguire questo obiettivo. Un forte tentativo di invertire una pericola tendenza.

I figli non sono soltanto “piezz e core“, sono il futuro di una nazione. Ed una nazione che si rispetti non può non partire da questo presupposto. Incentivare in tutti i modi la natalità, ove questa, come in Italia, da troppi anni langue in maniera preoccupante, è un dovere. Un paese di anziani è destinato fatalmente a scomparire, per questo ogni progetto che possa favorire un incremento della natalità è da accogliere con soddisfazione.

Nuovissimo bonus da 5000
Nuovissimo bonus da 5000 (Fonte: ilovetrading.it)

 

Il nuovo governo presieduto da Giorgia Meloni sta rilanciando come non mai il tema della famiglia, vero nucleo fondante della società. E se la famiglia assurge a ruolo di pietra angolare della società che si intende costruire, i figli ne rappresentano le colonne portanti. Per questo sono così importanti e per tale motivo più ve ne sono più la famiglia, e la società tutta, diventano più forti.

Le istituzioni ci mettono un carico pesante per perseguire questo intento. Un carico di 5000 euro per ciascun figlio. Da qui parte il rilancio della natalità.

Nuovissimo bonus da 5000 euro per ogni figlio

La famiglia. Negli ultimi decenni è cambiata completamente. Un secolo fa le famiglie numerose, quelle con quattro, cinque figli erano la quasi normalità. Le famiglie numerose rappresentavano un paese che, nonostante tutte le difficoltà, guerre incluse, guardava al futuro con ottimismo. Mettere al mondo dei figli è tante cose insieme. Idee che si possono descrivere e sensazioni che invece rimangono nei nostri angoli più intimi. Mettere al mondo dei figli è senza dubbio il più grande atto di fiducia nel domani. E’ credere fortemente che i nostri figli avranno, e vivranno, in un mondo migliore del nostro e che quindi abbiano tutto il diritto di viverlo quel mondo.

Negli ultimi decenni quello che è mancato è forse proprio la fiducia nel domani. Il lavoro che la globalizzazione ha reso sempre più precario ha tolto certezze e sicurezze. Se tanti, troppi bambini non sono nati perché tante, troppe certezze sono venute a mancare per i loro genitori. Quando le istituzioni tutte, a partire dal governo centrale, fanno sentire la loro voce, la loro vicinanza, ecco che già un passo avanti importante è stato fatto. Non basta dire soltanto che occorre fare più figli. E’ necessario che tanta parte di questo percorso così importante e delicato lo si faccia insieme. I genitori si preoccupino di fare i genitori e le istituzioni, però, agevolino il più possibile il mestiere più difficile del mondo.

A chi è rivolta la misura

Il Bonus di 5000 euro una tantum è un contributo economico che sarà introdotto nel 2023 dalla Provincia autonoma di Trento. Il bonus ha una dichiarata finalità, ovvero sostenere la creazione di famiglie numerose. Perché questa misura varrà per le famiglie con più di due figli e pertanto verrà attuata alla nascita del terzo figlio e per gli altri che seguiranno.

Nuovissimo bonus da 5000
Nuovissimo bonus da 5000 (Fonte: Pixabay)

Uno strumento concreto per favorire la natalità. Nell’ultimo anno la nascite sono aumentate in maniera importante in Trentino, un segnale che lascia ben sperare nel futuro prossimo. Ma ancora si può e si deve fare di più. Ecco quindi che il Bonus 5000 euro per chi decide di avere un terzo figlio, rappresenta uno “stimolo” concreto.