Energia a costo zero con la turbina domestica rotante, meglio del pannello solare e addio bolletta

Il problema del trovare una fonte di energia efficiente e a basso prezzo è diventato centrale nell’ultimo anno. Il caro energia ha messo tutti noi nella posizione di dover trovare altre soluzioni alla normale fornitura elettrica. Ecco quindi una soluzione di cui si parla poco. Economica, efficiente, e che non prevede né contratti di fornitura né pannelli solari.

Visti i grossi problemi che sta dando il reperimento dell’energia tramite combustibile fossile, sia per la mancanza dello stesso, sia per la dipendenza dai paesi che ne hanno in abbondanza, in molti hanno cominciato a puntare su energie alternative. Caldeggiati dalle politiche dell’Unione Europea sono in molti quelli che hanno cominciato a sperimentare nuove forme di energia alternativa. In primis si pensa all’energia solare. Sono sempre di più i pannelli solari che appaiono sui tetti e nei giardini delle villette monofamiliari, cercando di catturare la luce del sole. In secundis l’energia eolica, utilizzata dalle grandi compagnie di fornitura per offrire un’alternativa a minor prezzo e minore impatto ambientale ai propri clienti.

Energia pulita e gratuita
Energia a costo zero
Foto ANSA – ilovetrading.it

Una nuovità in questo campo arriva proprio dall’Italia. Si tratta di un’invenzione che potrebbe sostituire sia l’energia eolica che solare, riuscendo a rifornire di energia pulita un’abitazione con spese basse e a bassissimo impatto ambientale. Si tratta di una turbina domestica innovativa denominata Airon. Una pala eolica domestica capace di funzionare a prescindere dalla direzione del vento, in quanto progettata con una geometria tale da permetterle di ruotare nella direzione giusta per catturare quanta più aria possibile. A differenza delle grandi installazioni eoliche delle grandi società di fornitura energetica, questa turbina può essere installata comodamente su una singola abitazione e rifornirla di energia pulita.

Un’invenzione tutta italiana

I ricercatori che hanno depositato il brevetto di Airon sono stati attenti ad andare incontro a tutti i problemi che i precedenti modelli di turbina eolica domestica avevano. Ci si è concentrati maggiormente sulla comodità di utilizzo e sull’impatto nella vita di tutti i giorni, cercando di evitare tutti i piccoli fastidi che una pala eolica classica avrebbe. La turbina domestica presentata ha un sistema di cuscinetti ad acqua studiato ad hoc per ridurre al minimo gli attriti delle pale rotanti. In questo modo si evita uno dei più grandi fastidi di una turbina eolica: il rumore.

Inoltre si è pensato anche all’estetica. Non è il massimo avere in giardino una torre grigia con delle pale attaccate. Per questa ragione gli sviluppatori di questo prototipo hanno deciso di dare alla turbina domestica l’aspetto di un albero, in modo tale da renderla gradevole anche alla vista.

turbina domestica
Energia a costo zero
Foto pixabay – ilovetrading.it

I vantaggi di una turbina domestica

Il prototipo pesentato per il brevetto è studiato con un sistema di contrappesi molto prestante, che permette alla turbina di funzionare anche in presenza di poco vento. Ne consegue una fornitura domestica di energia elettrica gratuita, se si escludono gli ovvi costi di acquisto e installazione della turbina, pulita e, a meno di guasti o problemi tecnici di vario tipo, infinita.

Questo potrebbe essere l’unico punto a sfavore di Airon. In caso di problemi tecnici o di guasti completamente fuori dal controllo dell’utente, si rischia di rimanere senza energia elettrica. Questo è un problema a cui si potrà, si immagina, provvedere in futuro, con la commercializzazione in larga scala di questo interessante prodotto. Al momento è infatti disponibile soltanto un prototipo di Airon e occorrerà attendere ancora del tempo prima di poterla acquistare in qualche store.