Un prodotto che è già stato sostituito ha la garanzia e quanto dura?

A tutti può capitare di romperlo dopo averlo acquistato. Ma un prodotto che è già stato sostituito ha la garanzia?

Effettuare acquisti è uno dei metodi migliori per far muovere l’economia e far girare denaro all’interno di un Paese o sistema economico. Questo avviene soprattutto nei periodi di festa, come compleanni, celebrazioni e, in particolar modo, durante il Natale.

Un prodotto che è già stato sostituito ha la garanzia e quanto dura?
Ecco se si può godere della garanzia per un prodotto già sostituito, Ilovetrading

Può capitare, però, di dover imbattersi in spiacevoli incidenti di percorso a seguito dell’acquisto di un determinato prodotto. Non sempre, infatti, la produzione di un’azienda o fabbrica riescono a “sfornare” con successo tutti gli oggetti interessati ed è possibile che si incappi in errori di fabbricazione. In questo caso si chiede il reso o si ottiene la sostituzione del prodotto, ma un prodotto che è già stato sostituito ha la garanzia? Ecco quanto dura.

Garanzia per un prodotto già sostituito: vediamo se c’è e quanto dura

Quando un consumatore acquista un prodotto e questo si rivela essere difettoso o rotto l’acquirente ha diritto (per legge) ad ottenere la riparazione o sostituzione del prodotto. Nel caso in cui, invece, questo non fosse possibile, l’acquirente può richiedere e ottenere il rimborso totale o la riduzione del prezzo pagato. Questo avviene grazie alla garanzia legale di conformità, che solitamente ha una durata di due anni dalla consegna del prodotto. Questo può valere anche per prodotti digitali e servizi web, come ad esempio un abbonamento ad un servizio streaming.

Tuttavia, è possibile richiedere anche l’estensione temporale della garanzia, allungandone la durata. In caso di prodotto difettoso sostituito dopo un anno e mezzo dal suo acquisto, la copertura varrà solo per altri 6 mesi. Se, invece, un prodotto subisce una riparazione grazie a questa garanzia è possibile ottenere una nuova estensione della garanzia di 6 mesi. Ma non solo: nel caso in cui l’acquirente opta per la riparazione e questa non viene però effettuata entro i termini stabiliti, il consumatore ha il diritto di richiedere la sostituzione.

Un prodotto che è già stato sostituito ha la garanzia e quanto dura?
Quanto dura la garanzia di un prodotto? Ilovetrading

Dunque, è possibile usufruire di una garanzia per un prodotto già sostituito? La risposta è . Quando un prodotto viene riparato, il venditore ha l’obbligo di consegnare il bene aggiustato secondo i termini. Nel caso in cui nessuna sostituzione venga effettuata dal venditore, dopo 30 giorni dalla data del reclamo, l’acquirente potrà quindi chiedere che il prodotto venga sostituito o rimborsato.

Provare il difetto

Ricordiamo che, per ottenere il diritto alla riparazione, l’acquirente dovrà dimostrare che il prodotto sia effettivamente rotto o malfunzionante. Questo, infatti, dovrà essere segnalato in maniera preventiva e per iscritto direttamente al produttore. Una volta fatto questo si potrà usufruire del diritto alla riparazione entro 8 giorni dalla segnalazione.

Tuttavia, molte volte è difficile dimostrare l’effettiva esistenza di un difetto o una rottura. In questo caso è possibile usufruire dell’agevolazione della garanzia fornita dall’Europa. Ci sono infatti 6 mesi di tempo in cui non è necessario dimostrare alcuna rottura per poter richiedere di poter sfruttare la garanzia e ottenere la riparazione, la sostituzione e il rimborso del prodotto.