Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Allarme carne ritirata: controlla subito e riportala al supermercato | Rischio grave

Foto dell'autore

Gianluca Merla

Ancora una volta c’è un grave allarme carne ritirata in Italia. Ecco dove devi controllare e a quale supermercato devi riportarla

Il Ministero della Salute ha emesso un nuovo allarme alimentare in Italia e tutti i passaggi previsti sono stati eseguiti per garantire la sicurezza dei consumatori.

Allarme alimentare
Ecco il nuovo allarme sulla carne (Fonte: Ansa/ Immagine d’archivio) – Ilovetrading.it

Nel resto dell’articolo spiegheremo di cosa si tratta e quali sono i prodotti che devono essere restituiti al supermercato per evitare qualsiasi rischio per la salute. È importante essere sempre vigili sulla sicurezza alimentare e seguire le istruzioni delle autorità competenti per garantire la salute dei consumatori.

Nuovo allarme per carne ritirata

Questa situazione dimostra come i controlli sanitari e alimentari nel nostro Paese siano molto diffusi e vengano eseguiti con grande attenzione per garantire la salute dei consumatori. Tuttavia, questo allarme alimentare mostra anche come sia importante prestare sempre attenzione a ciò che acquistiamo e consumiamo. Nel resto dell’articolo spiegheremo il motivo dell’allarme alimentare riguardante la carne ritirata e forniremo tutte le informazioni necessarie per evitare qualsiasi rischio per la salute.

Allarme alimentare
Allarme carne ritirata (Fonte: Ansa/ Immagine d’archivio) – Ilovetrading.it

L’allarme alimentare riguarda il ritiro di carne per il rischio di listeria. La listeriosi è un’infezione causata dal batterio Listeria monocytogenes che può provocare gastroenterite acuta con diarrea, dolori addominali, nausea e vomito. Nei soggetti fragili l’infezione può estendersi e causare complicazioni come meningite, encefalite e setticemia. La Listeria è presente nel terreno, nell’acqua e nella vegetazione ed è resistente a temperature basse ed alte, e può contaminare alimenti sia crudi che cotti di origine animale. È importante prestare attenzione ai richiami degli operatori alimentari per evitare qualsiasi rischio per la salute.

Il Ministero della Salute ha elencato diversi prodotti di carne che potrebbero avere contaminazione da Listeria, tutti prodotti del produttore Coppiello Giovanni. Questi alimenti includono sfilacci di manzo, equino, bovino e pollo, in varie forme e formati, da restituire per un rimborso al supermercato entro la data di scadenza indicata per ciascuno. È importante non consumare questi prodotti e riportarli al supermercato per evitare il rischio di listeria.

Nello specifico, vediamo quali prodotti sono interessati dall’allarme:

Sfilaccio di manzo Rossato sas; sfilaccio bovino Cadoro e sfilaccio di manzo 100 g Coppiello Giovanni srl. Solo i prodotti con scadenza tra il 18/06/2023 e 06/08/2023 questi prodotti da 100 g.

Sfilaccio di equino Brunello; sfilaccio di equino Rossato sas; sfilaccio di equino Cadoro; sfilaccio di equino top selection Brunello; sfilaccio di equino Coppiello Giovanni srl; sfilaccio di equino 100 g Coppiello Giovanni srl; sfilaccio equino 500 g Coppiello Giovanni srl; sfilaccio di equino 80 g Coppiello Giovanni srl; sfilaccio di equino oro Coppiello Giovanni srl e sfilaccio bovino 400 g Coppiello Giovanni srl. Solo in scadenza tra 02/06/2023 e 13/08/2023, formati da 100 g.

Impostazioni privacy