Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Andare in pensione prima: c’è la nuova doppia procedura INPS | Approfittane subito

Foto dell'autore

Giuseppe F.

L’INPS sta lavorando a una nuova doppia procedura per ottenere con anticipo la pensione di vecchiaia. Da luglio parte la procedura semplificata.

L’obiettivo è quello di snellire le procedure per presentare domanda e ottenere la pensione di vecchiaia a sessantasette anni. E l’INPS promette che attraverso questa nuova procedura sperimentale sarà più semplice e molto più veloce poter accedere al canale di pensionamento. Inoltre è stata introdotta anche una nuovissima formula di pensione anticipata: una strategia per uscire prima dal mondo del lavoro.

Anticipo pensione di vecchiaia
Pensione di vecchiaia anticipata: il canale sperimentale dell’INPS – ilovetrading.it

La domanda per ottenere la pensione di vecchiaia spaventa moltissimi italiani: viene descritta come una pratica parecchio lenta e nebulosa. L’INPS ha pensato di poter agevolare i richiedenti attraverso l’introduzione di una domanda precompilata per la pensione di vecchiaia: una procedura semplificata messa a punto nell’ambito degli interventi per la digitalizzazione del PNRR.

Bisogna dunque solo capire come funziona la nuova procedura per ottenere la pensione di vecchiaia e chi, attualmente, può sfruttarla. Il nuovo sistema è già attivo. Si tratta di una misura sperimentale.

Ciò significa che l’INPS e il Governo valuteranno se renderla valida per tutti e a tempo indefinito in base ai risultati dei primi mesi di lavoro. I destinatari sono tutti coloro che hanno compiuto sessantasei anni e stanno per maturare i requisiti richiesti per andare in pensione di vecchiaia. Ovvero i sessantasette anni di età e almeno vent’anni di contributi.

Pensione di vecchiaia con la domanda precompilata: la nuova procedura dell’INPS

Questa novità sperimentale vale solo per la pensione di vecchiaia. Quindi non può essere usata per le domande di pensione anticipata ordinaria, quota 103, APE sociale e Opzione donna.

Pensione anticipata con richiesta precompilata
Due nuove strategie per ottenere la pensione anticipata – ilovetrading.it

Gli interessati, al momento, sono solo i soggetti di età pari o superiore a sessantasei anni e nove mesi, in procinto di andare in pensione (avendo maturato regolarmente requisito di anzianità contributiva per l’accesso alla pensione di vecchiaia). Tutti costoro dovrebbero ricevere una comunicazione dall’INPS.

La notifica arriverà tramite una lettera cartacea, con una notifica sull’app IO o nell’area personale MyINPS dell’Istituto. E nella comunicazioni saranno contenute tutte le indicazioni sui passaggi da seguire fino all’invio della domanda.

Sempre per luglio l’INPS parte anche con un nuovo sistema per uscire prima dal mondo del lavoro. Si tratta di una possibilità di pensione anticipata con una piccola riduzione dell’importo: è la ricongiunzione per mettere insieme tutti i contributi previdenziali versati nel corso della propria vita lavorativa su esplicita e apposita domanda dell’interessato.

Impostazioni privacy