Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Se non avete almeno 500 euro da parte i vostri figli non andranno a scuola: vi diciamo come salvarvi

Foto dell'autore

Lorenzo Sarno

Il caro scuola rischia di essere davvero costoso per le famiglie. Ecco cosa potete fare per assicurarvi che i vostri figli vadano a scuola.

Arriva settembre, e con questo il ritorno a scuola, reso ancora più difficile dall’imminente problema del caro scuola. I genitori possono aspettarsi una stangata in arrivo con un aumento del 10% sui libri e un rincaro su tutti i materiali scolastici. Questo causerà forti disagi alle famiglie, che saranno costrette a fare rinunce per mantenere intatta l’educazione dei figli, secondo le aspettative e opinioni di librai e genitori delle aree urbane, dove le spese per i libri vanno dai 300 euro per le scuole medie fino ai 550 per le scuole superiori.

500 euro scuola
Allarme scuola: vi serviranno almeno 500 euro per mandare i vostri figli alle superiori – ILoveTrading

Uno dei librai in questione, afflitto dalle lamentele dei genitori ogni anno, fa notare che dover pagare 30-40 euro per ogni libro, con almeno dieci materie da seguire, è una spesa davvero pesante per i genitori, soprattutto per chi si trova in monoreddito e deve trovare un modo per pagare tutti i libri dei figli. Secondo i commercianti, il prezzo medio dei testi didattici sembra essere aumentato di 30 euro, che diventa ancora più problematico quando i libri vanno aggiornati più volte (come i libri di diritto, che si trovano a dover cambiare spesso in base ai cambiamenti legislativi). Con la mancanza di interventi seri da parte del governo, il diritto all’istruzione sembra davvero in pericolo per molte famiglie.

Libri scolastici: come risparmiare

Ci sono, tuttavia, alcune soluzioni che permettono di risparmiare e garantire anche alle famiglie più in difficoltà di trovare un modo per garantire l’educazione dei figli. Cercare libri di seconda mano è una buona idea, mentre altri provano a far presente il problema agli insegnanti. Sfortunatamente questi non sembrano capaci di offrire una soluzione, lasciando spesso i genitori nella stessa situazione difficile. Sui social regna il cerco/vendo/compro, con gruppi di licei formati come dei veri e propri S.O.S.

Libri scolastici risparmiare
Ecco come risparmiare sui libri scolastici – ILoveTrading

Arriva al supporto anche Codacons con un vademecum per risparmiare e un osservatorio sui libri di testo contro la pratica degli editori sul lanciare nuove edizioni con modifiche minime. Le associazioni dei consumatori invitano ad evitare trend di moda su zaini, astucci e diari, accortenzza che permette di risparmiare fino al 40%. La situazione è grave, quindi bisogna risparmiare ovunque possibile, sperando in un possibile intervento del governo o un cambiamento del modus operandi degli editori.

Impostazioni privacy