Libretti postali: cambiano gli interessi e cambia tutto | Tutti corrono alla Posta

È appena cambiato il tasso di interesse sui libretti postali. Ecco perché dovresti andare subito alle Poste per approfittarne.

Sono appena cambiate le condizioni per chi attiva un vincolo per il libretto Smart alle Poste. Questo coincide con la fine dell’offerta Premium, e il risultato è che c’è un cambio sul tasso d’interesse sul libretto postale. Questo riguarda nello specifico il nuovo libretto Smart, l’unico abilitato alla nuova offerta. Ecco lo stato attuale delle cose fino all’arrivo di eventuali novità.

Libretti postali
Libretti postali, cambia il tasso d’interesse – fonte: Ansa – ILoveTrading

La liquidità infruttifera è ormai un lusso per pochi. Anche se i rendimenti di mercato sono quasi sempre negativi bisogna cercare di limitare i danni. Di conseguenza, anche quando l’obiettivo di ottenere un guadagno positivo risulta impossibile, è importante sapere come contenere la situazione, ovvero limare le perdite e cercare di avere un minimo di rendimento. Questa soluzione viene offerta dal pacchetto Supersmart del libretto postale Smart. Questo vincolo permette di avere alla scadenza un interesse più alto sulle cifre accumulate, richiedendo un minimo di 1.000 euro. I multipli di 50 euro e i soldi confluiti godranno della garanza dello Stato.

Nuovi libretti postali: cambia il tasso d’interesse

Ogni tanto l’emittente cambia i prodotti in base all’andamento del mercato. Nel caso delle offerte disponibili abbiamo accesso a tre opzioni: l’offerta Supersmart già citata, dove basta attivare il vincolo e attendere la scadenza della promo, la Supersmart Premium (solo per chi apporta nuova liquidità) che al momento è scaduta, e infine la Supersmart Rinnova per i titolari di accantonamenti scaduti ed indicati nei fogli informativi dell’offerta. Al momento il tasso d’interesse annuo lordo a scadenza è del 2,50% (con ritenuta fiscale al 26% e 0,2% di imposta di bollo). Il vincolo si può attivare dall’ufficio postale o in remoto per i clienti abilitati.

Tasso interesse
Attenzione al tasso d’interesse con i nuovi libretti postali – ILoveTrading

Sulle somme libere (quelle non investiti nei buoni postali o in una delle offerte Supersmart) matura invece il tasso base, che al momento è pari allo 0,001%. L’emittente ammette la disattivazione anticipata dell’importo dell’accantonamento sull’offerta Supersmart. Su questi capitali c’è il tasso base a partire dall’attivazione del vincolo, non quello promozionale. Per rendere l’idea, un capitale di 10.000 euro vincolato oggi al tasso del 2.50% lordo renderebbe 182,13 euro di interessi netti. Conviene quindi passare direttamente per l’offerta Supersmart il prima possibile al fine di ottenere il tasso d’interesse agevolato e maturare gli interessi il più in fretta possibile.

Impostazioni privacy