Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

“Ecco perché sono andata via”: frecciate pesanti su Amici, produzione messa sotto accusa

Foto dell'autore

Selena Marvaldi

Natalia Titova su Amici non ha buone parole e fioccano accuse sulla selezione degli allievi. Ecco perché ha lasciato lo show.

I professori che si sono susseguiti ad Amici di Maria De Filippi sono stati tanti. Alcuni, come la maestra Celentano, sono rimasti praticamente dall’inizio, altri invece hanno ruotato e si sono alternati. Così dal 2015 al 2020 nel ruolo di insegnante di danza latino-americana ad Amici abbiamo visto Natalia Titova.

Natalia Titova spiega perché ha lasciato Amici
Ex prof di Amici contro la scuola (Ilovetrading.it) Fonte Witty TV

La ballerina però ad un certo punto ha lasciato il programma, non rinnovando il rapporto lavorativo con Maria De Filippi e, forse con un po’ troppa onestà, ha spiegato che  cosa non andava bene nel programma secondo lei. La Titova da quando ha lasciato Amici non si è mai tirata indietro nel raccontare i motivi, qualche volta anche un po’ sparando a zero sullo show ed esaltandone solo i lati negativi. Un po’ come è accaduto pochi giorni fa durante un’intervista al settimanale Nuovo TV.

Natalia Titova su Amici e la selezione degli allievi è senza freni

Non è la prima volta che chi esce da un programma di Maria De Filippi, poi ne parla male. Il più delle volte però si tratta di persone che sono state mandate via o che hanno avuto qualche scontro con la produzione. Questa volta non sappiamo ciò che è successo dietro le quinte per così dire, ma ciò che abbiamo visto è che Natalia Titova ha scelto di approdare ad Amici dopo 15 anni a Ballando con le Stelle, e quando ha lasciato lo show di Maria De Filippi ha detto che si era pentita di aver abbandonato Ballando. Ma perché?

Amici, l'ex prof Titova contro la selezione degli allievi
Natalia Titova contro la produzione di Amici (Ilovetrading.it) Fonte Instagram @NataliaTitova

Secondo le parole riportate su Nuovo TV da Natalia Titova il talent di Amici di Maria De Filippi non prende ballerini o cantanti veramente sconosciuti o alle prime armi, ma professionisti già formati. Molti dei ragazzi che approdano ad Amici, e questo è vero, hanno già avuto esperienze magari in tv o con delle case discografiche. Su questo punto l’interpretazione della produzione è chiara: se ci sono stati dei piccoli passi nel mondo dello spettacolo significa che c’è del potenziale ed è merito del ragazzo o della ragazza, ma se non hanno ottenuto il successo significa che non sono professionisti.

La Titova invece ha spiegato che secondo lei i ragazzi che approdano ad Amici sono già praticamente formati e che quasi si possono considerare pronti a lavorare nel loro settore perché magari hanno anche già una carriera importante alle spalle. Mentre lei preferisce partire da zero con un amatore come a Ballando con le Stelle.

Impostazioni privacy