Il colosso Union Investment vuole investire in BTC e le cripto si galvanizzano

In Germania le criptovalute sono state completamente sdoganate e questo è un segnale fortemente incoraggiante per il settore. Union Investment è un grandissimo gestore patrimoniale tedesco che vale 500 miliardi di dollari.

Ha dichiarato che vuole aggiungere i Bitcoin a molti dei suoi tantissimi fondi di investimento. È una di quelle notizie spartiacque che dimostrano come le criptovalute stiamo entrando sempre di più nei desiderata anche dei clienti e delle istituzioni più tradizionali. Questo grande istituto di investimenti fa parte di DZ Bank Group: uno dei grandi player bancari tedeschi. Queste istituzioni nel tempo si erano sempre dette molto caute nei confronti delle criptovalute. Ma questa dichiarazione così eclatante dimostra che ormai nelle banche e negli investitori Qualcosa è cambiato. Le criptovalute è evidente che non sono percepite giù come qualcosa di enigmatico ed inquietante da cui stare alla larga.

Un mutamento forte di atteggiamento

Che nella comunicazione istituzionale di una grande realtà bancaria come questa facciano capolino le criptovalute e anzi si dichiari senza mezzi termini di volersi esporre attraverso vari fondi su questo strumento dimostra chiaramente come le criptovalute siano state ampiamente sdoganate. In Germania questa tendenza è forte ma riflette una più generale tendenza in tutto il vecchio continente. Questa forte attestazione di fiducia nelle cripto non può che essere un ulteriore combustibile per la loro crescita e per la loro progressiva adozione in un numero sempre maggiore di fondi.

Leggi anche: Facebook ti pagherà per i tuoi contenuti: 1 miliardo per i creator

In effetti in grande nemico delle criptovalute è la diffidenza. Infatti tante istituzioni ed analisti si sono professati scettici nei confronti di questo grande fenomeno.

Leggi anche: Toyota non vuole l’auto elettrica. Inchiesta bomba sulla stampa USA

Tuttavia dichiarazioni eclatanti come quella del grande gestore tedesco dimostrano un mutamento di sentiment molto forte. E’ evidente che parlare di criptovalute non spaventa più ma anzi ingolosisce i potenziali clienti dei fondi.