Risolto il mistero della foto scattata dal rover cinese sulla Luna: di cosa si tratta

Alla fine il mistero della foto scattata dal rover cinese in missione sulla Luna è stato risolto in molto meno tempo del previsto. Le ultime foto non lasciano infatti spazio ad alcun dubbio. 

Agli inizi di dicembre, il rover cinese denominato Yutu 2 aveva fatto un inquietante e misteriosa scoperta mentre si trovava in missione sul lato nascosto della Luna. Era stata infatti scattata una foto molto particolare, che aveva lasciato letteralmente di stucco tutti i componenti dell’agenzia spaziale cinese CNSA. La foto infatti mostrava un oggetto cuboidale, la cui perfezione lasciava suggerire che fosse frutto di un’azione umana, o meglio, extraterrestre intelligente. A quel punto, l’agenzia spaziale asiatica aveva deciso di approfondire la vicenda, inviando il rover nella zona in cui era possibile inquadrare al meglio l’oggetto in questione. 

La fortuna è venuta incontro all’agenzia spaziale cinese

Il problema è che questo compito richiedeva almeno tre mesi di tempo per essere portato a termine, ma in questo caso la fortuna sembra essere venuta incontro all’umanità. Alla fine infatti, contro ogni previsione, il rover è riuscito ad avvicinarsi all’oggetto in questione in pochissimo tempo. E non si trattava di un artefatto alieno. Scattate finalmente da vicino, le foto hanno infatti permesso di scoprire come l’oggetto in questione fosse una semplice roccia vicina ad un cratere, oltretutto molto più piccola di quanto sembrava nel primo scatto. Il mistero dunque è stato risolto, e anche questa volta gli appassionati di ufologia sono rimasti delusi. La roccia oltretutto ha già trovato un soprannome dato dagli esperti del settore. 

Leggi anche: Bonus Casa 2022: l’Ag. Entrate mette un requisito che blocca alcuni edifici

Leggi anche: Una bufala su Facebook sta facendo tremare tutti. Ma qualche rischio c’è

È stata chiamata “Jade Rabbit” che in italiano può essere tradotto con “Coniglio di Giada”. Non si tratta comunque della prima volta in cui una prima foto nello spazio accende un mistero “alieno”, accade dagli anni 70 ma nella maggior parte dei casi basta solo indagare un po di più su questa ipotesi affinché venga smentita.