Pensioni, attenzione alle nuove date per i pagamenti di febbraio

A breve sarà reso disponibile il nuovo calendario per le pensioni. Vediamo insieme le date più probabili entro cui avverrà l’accredito nel mese di febbraio 2022. 

Come è ormai consuetudine da quanto in Italia è stato introdotto lo stato di emergenza, anche per il mese di Febbraio 2022 il governo italiano ha disposto il pagamento anticipato e scaglionato al fine di evitare assembramenti per l’accredito delle pensioni. L’assegno questo mese sarà inoltre un più basso del solito negli importi, in quanto il Ministero per i primi due mesi del 2022 applicherà il parametro stabilito ad ottobre per calcolare l’importo delle pensioni. La nuova rivalutazione degli assegni pensionistici arriverà infatti a partire dal 1 Marzo 2022. È importante inoltre ricordare ai contribuenti che a partire dal 1 Gennaio 2022 è ufficialmente partita la possibilità di andare in pensione attraverso Quota 102. Chi è già entrato invece in pensione dovrà fare attenzione ai cambiamenti del tasso di interesse per la cessione del quinto. 

Pensioni, quali saranno le nuove date per i cittadini per il pagamento?

Le date per vedersi accreditata la pensione di febbraio non sono ancora state rese disponibili dal governo, ma l’impressione è che anche stavolta saranno identiche a quelle dei mesi precedenti.

Leggi anche: Inflazione ai massimi: quali Buoni Fruttiferi ti difendono e quali evitare

Leggi anche: RdC: da febbraio lo perderanno in tanti e non solo per il Green Pass

È interessante dunque qui ricordare le date per gli accrediti di gennaio, in quanto vi è un’alta probabilità che coincidano con quelle di questo mese. La suddivisione avviene per ordine alfabetico in base al cognome dei cittadini: 

  • dalla A alla B martedì 25 gennaio
  • dalla C alla D mercoledì 26 gennaio
  • dalla E alla K giovedì 27 gennaio
  • dalla L alla O venerdì 28 gennaio
  • dalla P alla R sabato 29 gennaio (solo mattina)
  • dalla S alla Z sabato lunedì 31 gennaio.