Netflix, una nuova serie su una delle più grandi truffe di bitcoin della storia

Netflix ha deciso di produrre una nuova docuserie su una delle più famose truffe di bitcoin della storia. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. 

Netflix sta per produrre una serie su uno dei più grandi casi di riciclaggio della storia. La piattaforma di streaming video finanzierà infatti un documentario sulla vita dei coniugi Ilya Lichtenstein e Heather Morgan, accusati nel 2016 di aver rubato attraverso un attacco informatico circa 120 mila Bitcoin. Non si tratta della prima truffa legata al mondo delle criptovalute, ma è una caso che però presenta dei tratti molto insoliti, ed è per questo che Netflix ha deciso valesse la pena fare un nuovo investimento per portare questa nuova docu serie sugli schermi. I due truffatori hanno poi avuto una vita molto particolar al di là della gigantesca truffa che avevano architettato e Morgan prima di essere arrestato, aveva anche intrapreso una sua carriera, sotto pseudonimo, nel mondo dell’hip hop. 

Netflix, sta per arrivare sugli schermi la nuova opera di Shonda Rhymes

Un’altra serie molto importante che è appena uscita si chiama Inventing Anna ed è la nuova opera di Shonda Rhymes, la showrunner diventata famosa in tutto il mondo con il medical drama Grey’s Anatomy, Anche in questo caso, si parla della storia di una truffa miliardaria, e dell’incredibile modo in cui è stata architettata. Si tratta di una storia vera, diventata famosa tanti anni fa grazie ad un lungo articolo che ne ricostruiva la vicenda per intero uscito sul New York Magazine. 

Leggi anche: Codacons presenta esposto contro Iliad, scarsa trasparenza su un’offerta: di cosa si tratta

Leggi anche: Canone RAI: regalo, arrivano restituzioni e nuova via per l’esenzione totale

La nuova serie televisiva prodotta dal colosso streaming sarà composta da dieci episodi in tutto per una durata media di circa sessanta minuti e racconta la storia di una donna di Vivian. Fa la giornalista all’inizio dell’episodio pilota e sta indagando sul caso di Anna Delveys, una donna conosciuta la più grande truffatrice dello stato di New York