Bollette luce e gas: “una lotteria”, chi non subisce gli aumenti incubo

Gli aumenti delle bollette stanno diventando un autentico incubo per gli italiani eppure ce ne sono alcuni che si stanno salvando dai terribili incrementi.

L’inflazione ha gonfiato le bollette e per tutti gli italiani è arrivata una stangata senza precedenti. Ma se alla fine dello scorso anno si diceva ancora che gli aumenti delle bollette sarebbero stati non così forti e comunque transitori ormai è chiaro che la fiammata inflazionistica è veramente terribile.

La guerra in Ucraina, poi, rischia davvero di far degenerare le cose perché gli esperti del mercato dell’energia dicono che ulteriori stangate sono in arrivo. Gli italiani cercano di risparmiare come possono, ma spesso i tentativi di risparmio si rivelano un boomerang. Infatti le associazioni per la tutela del consumatore stanno sottolineando come tanti Italiani che stanno cambiando operatore per cercare un po’ di risparmio in realtà stiano facendo spesso dei pessimi affari.

Alcuni si sono salvati: aumento 0

Veniamo bombardati di telefonate con offerte “convenientissime” sia per la luce che per il gas ma poi a ben vedere queste offerte non hanno questa grande convenienza anzi spesso si rivelano anche come scelte in perdita. Ma ci sono degli italiani che fino ad oggi non hanno pagato un singolo centesimo di aumento: per loro la stangata non è mai arrivata. Vediamo chi sono. Chi aderisce al mercato dell’energia a maggior tutela ha subito regolarmente gli aumenti. Infatti il mercato a maggior tutela prevede un meccanismo di adeguamento periodico ai costi correnti.

Ecco chi si è salvato

Dunque chi ha questo tipo di contratti sicuramente ha preso in pieno la stangata del caro bolletta. Chi invece aderisce al mercato libero si trova in una situazione diversa, ma sostanzialmente gli aumenti arrivano anche per lui anche se vengono modulati in maniera differente. Ma allora come hanno fatto alcuni italiani a non risentire minimamente dei rincari della bolletta? Questi italiani sono coloro i quali per grande lungimiranza o magari anche per semplice fortuna, prima dell’inizio dell’inflazione hanno sottoscritto dei particolari contratti per luce e gas a prezzo bloccato.

Leggi anche: Superbonus è caos: proprietari abbandonati dalle ditte e trappola costi

Leggi anche: Canone RAI è finita: ecco come non pagarlo più, i 90€ li risparmi così

Prima che cominciasse questa tremenda stagione di aumento del corso della vita, un contratto del genere poteva non sembrare particolarmente allettante, ma oggi chi ha fatto quella scelta ne è sicuramente felicissimo. Tuttavia anche coloro i quali hanno scelto il prezzo bloccato non beneficeranno di questa opzione per sempre, perché questo tipo di contratti comunque prevede un termine per il prezzo bloccato. Quindi l’aumento in bolletta un certo punto arriverà anche per loro.