Benzina e diesel: i due modi per dimezzare i costi con lo smartphone

Il caro benzina sta diventando realmente un incubo per le famiglie italiane, ma arrivano anche i modi per tagliare di tanto questa terribile spesa.

Gli esperti sono stati molto chiari: i rincari sulla benzina non ci abbandoneranno tanto presto. La colpa è dell’inflazione ma anche della crisi in Ucraina. Il mercato dell’energia è in una vera e propria a spirale inflazionistica che porta i prezzi a crescere continuamente.

Se fino a qualche settimana fa la soglia dei €2 per l sembrava un miraggio oggi in alcune parti d’Italia la benzina è arrivata a costare 2,4 euro per litro. Ma a fare paura sono le scorte di diesel che sono tremendamente a carenti in tutti i paesi del mondo. L’Europa da questo punto di vista poi è particolarmente fragile perché dipendiamo fortemente dalla Russia per quel che riguarda il diesel e con la guerra in atto Ovviamente i timori sono tanti.

App che aiutano a fare il pieno

Ma vediamo come lo Smartphone si può aiutare ad abbassare i costi della benzina o addirittura a dimezzarli. Innanzitutto risultano fondamentali quelle App che ormai tutti gli italiani stanno scaricando e che aiutano a trovare il benzinaio più economico nei paraggi. Queste app sono disponibili sia sui sistemi Apple che su quelli Android. Dopo aver installato l’applicazione stessa provvederà automaticamente a rilevare la nostra posizione e a segnalarci il benzinaio che pratica i prezzi più bassi.

Così dimezzi i costi del carburante

Dunque un modo veloce e semplice per usufruire dei prezzi più convenienti in questa stagione di aumenti. Ma alcuni italiani riescono addirittura a dimezzare i costi del carburante grazie alle applicazioni di car sharing. Prima dei folli aumenti sui carburanti queste applicazioni erano abbastanza diffuse.

Ma da quando benzina e diesel hanno cominciato a galoppare senza freni davvero tantissimi italiani le stanno scaricando sui propri smartphone. Queste applicazioni ci aiuteranno a trovare quelle persone che fanno i nostri stessi tragitti dei nostri stessi orari. Condividendo l’auto con loro andremo ad abbattere i costi della benzina in modo importante.

Le app che ti fanno risparmiare

Queste applicazioni si stanno diffondendo tantissimo dunque oggi è molto più facile trovare proprio chi può suddividere la sua auto con noi oppure chi accetta di essere accompagnato da noi ma comunque dimezzando i posti. Con queste due tipologie di applicazioni l’attuale stangata sui carburanti non sarà così pesante ed infatti questo genere di applicazioni è molto consigliato dalle associazioni a tutela dei consumatori. Ma se proprio siamo costretti ad utilizzare la nostra auto e non possiamo condividerla è estremamente importante sottoporla ad una buona revisione. Infatti un’auto non revisionata spreca tanto carburante.