Energia: ora sei coperto dal Bonus, poi costo azzerato col Reddito energetico

Caro bolletta: gli italiani festeggiano l’arrivo del Reddito energetico, poi costi a zero per sempre.

Il Governo ha deciso di intervenire in due modi per arginare il caro bollette, ma il Reddito energetico è una grande opportunità per gli italiani. Come sappiamo i rincari sulle bollette sono veramente tremendi e tante famiglie ed imprese rischiano di non riuscire a far quadrare i conti.

Sono addirittura 4 milioni le famiglie che rischiano di non riuscire a pagare le bollette su luce e gas e questo costituisce una vera e propria bomba sociale. Ma vediamo le mosse del Governo che possono cambiare questo brutto stato di cose.

I Bonus bollette: aumentano

Innanzitutto il Governo è intervenuto con il bonus bollette. Il bonus sulle bollette inizialmente copriva 4 milioni di famiglie vale a dire quelle che hanno un ISEE entro gli €8000. Ma poi l’inflazione proveniente dall’Ucraina ha fatto precipitare le cose ed oggi il bonus bolletta va a coprire 5,2 milioni di famiglie. In sostanza il Governo ha aumentato il tetto ISEE a €12000. Ma la notizia che sta piacendo molto agli italiani è quella del cosiddetto reddito energetico. Si tratta di un vero e proprio cambio di prospettiva perché il reddito energetico non è un aiuto mese per mese ma è un aiuto strutturale e a vita.

Reddito energetico: energia a costo zero

Infatti il Reddito energetico va a consentire alle famiglie più a basso reddito di poter installare sulla propria abitazione dei pannelli solari in modo tale da produrre autonomamente la propria energia e di non pagare più la bolletta elettrica.

Il governo ha stanziato ben 200 milioni di euro per consentire questa operazione che alle famiglie risulterà completamente a costo zero. Dunque se il bonus bolletta è un aiuto sicuramente prezioso, ma che va semplicemente a tagliare via dalla bolletta i rincari degli ultimi mesi, il reddito energetico è qualcosa di radicalmente diverso perché punta ad azzerare completamente la bolletta proprio alle famiglie più in difficoltà e non soltanto in questo momento, ma in modo indeterminato.

Novità e polemiche

Questa misura è realmente rivoluzionaria e si attende con ansia di capire quando verranno sbloccati i duecento milioni già stanziati. Il Reddito energetico è stato voluto dai 5 Stelle e punta a rendere energeticamente autonome proprio le case di chi sia in condizione di maggiore fragilità. Ma come sempre non mancano le polemiche. Infatti i 5 Stelle recentemente hanno chiesto all’esecutivo di velocizzare le procedure per mettere il danaro a disposizione della gente, ma ancora non ci sono tempi certi.