Diesel: ti è già proibito fare una cosa e presto può arrivare il razionamento

Se hai una diesel c’è una cosa che non puoi proprio fare. Vediamo cosa sta succedendo nel mondo dei carburanti e perchè il diesel è già penalizzato.

Continua la terribile stretta sui carburanti, ma è in particolare sul diesel che si concentrano gli allarmi degli esperti. I carburanti salgono di prezzo di giorno in giorno e anche l’iniziativa del Governo sembra non aver sortito nessun risultato.

Il Governo aveva abbassato il costo dei carburanti con lo sconto di €0,25 su ogni litro, intervenendo con un taglio delle accise. Il Governo era stato molto criticato perché è le accise rendono la benzina italiana tra le più care d’Europa e così ha provveduto a questo taglio.

Inflazione e guerra possono portare ai razionamenti

Purtroppo però l’inflazione e la guerra in Ucraina stanno facendo continuamente aumentare il costo di diesel e benzina e ormai siamo già quasi di nuovo ai €2 per litro.

Secondo gli esperti diesel e benzina continueranno a salire di prezzo ed in modo importante, ma è in particolare sul diesel che ci sono preoccupazioni. Infatti le scorte di diesel in tutto il mondo si stanno esaurendo e molti esperti sostengono che presto partiranno i razionamenti. In tutto il mondo infatti il diesel scarseggia sempre di più e anche l’Italia non fa eccezione.

In Austria il diesel è già in parte razionato

In Austria addirittura una grande compagnia petrolifera ha già provveduto ad iniziare un parziale razionamento. È quello che ci si aspetta un po’ in tutto il mondo e anche il premier Mario Draghi ha detto che dobbiamo cominciare ad abituarci alla possibilità dei razionamenti. Molti italiani per cercare di risparmiare sul gasolio stanno utilizzando un trucco che effettivamente permette di risparmiare molto ma che anche assolutamente da sconsigliare. Una pratica che si diffonde tra la gente, ma guai a pensare che sia una buona idea.

Se hai una diesel ti è proibito fare questo

Il trucco è quello di mettere degli oli alimentari nel carburatore dell’auto. facendo così effettivamente si risparmia tanto ma ci sono due grossi problemi da non sottovalutare. Innanzitutto gli oli alimentari sono troppo viscosi e rischiano seriamente di danneggiare il motore. In secondo luogo mettendo gli oli alimentari nell’auto chiaramente non si pagano le accise. Proprio per questo questa pratica è proibita dalla legge. Infatti se durante un controllo nel proprio serbatoio dovessero essere trovati degli Oli o comunque del materiale diverso da quello del normale gasolio si incorrerebbe in sanzioni molto pesanti