Caro bollette: 2 elettrodomestici non necessari consumano tantissimo, spegnili subito

I rincari sulle bollette hanno un impatto veramente forte sulle famiglie italiane.

Nonostante i bonus messi in campo dal Governo, il costo delle bollette sempre più care sta mettendo in forte difficoltà le famiglie italiane.

ANSA/ARCHIVIO/FOLCO LANCIA/DRN

Infatti ormai chiedere il reddito di base universale sul sito dell’Unione Europea è diventato sempre più comune per avere la speranza di un minimo per andare avanti.

Due elettrodomestici da spegnere subito

Gli italiani hanno sempre più difficoltà a confrontarsi con il carovita e le notizie in arrivo dalla Russia non sono confortanti.

Pixabay

Infatti con l’inasprirsi del conflitto si annunciano nuove pesanti batoste sulle bollette di luce e gas e per gli italiani andare avanti diventerà sempre più complicato. Diventa importante quindi capire come fare a ridurre al massimo la bolletta dell’energia per evitare che questi rincari di vengano insostenibili. Gli accorgimenti per limitare la bolletta sono tanti ma ci sono due elettrodomestici assolutamente non indispensabili che possono gonfiare veramente tanto la bolletta dell’energia e che è necessario spegnere subito.

Come risparmiare

Prima di vedere quali sono ricordiamo che per ridurre la bolletta dell’energia è importante tenere ben isolata la propria abitazione in modo tale da risparmiare sul riscaldamento di inverno e sulla climatizzazione d’estate. E anche importantissimo utilizzare le lampadine led che sono quelle che consentono veramente il risparmio energetico. E’ anche importante utilizzare le ciabatte multipresa in modo tale da poter spegnere più elettrodomestici contemporaneamente ed evitare lo stand-by che costa tanta energia inutile. Fondamentale è anche utilizzare bene la lavatrice e la lavastoviglie. Infatti questi due elettrodomestici vanno utilizzati necessariamente a pieno carico e vanno anche utilizzati con la modalità Eco che permette di risparmiare preziosa energia. Utilizzare lavatrice e lavastoviglie non a pieno carico significa fare lavaggi inutili e quindi spendere tanti soldi. Ma vediamo quali sono i 2 elettrodomestici non necessari che però pesano tanto sulla bolletta.

Ecco i due elettrodomestici sconvenienti

Il primo elettrodomestico non necessario che può costare veramente caro è la friggitrice. Tanti in Italia amano friggere ed utilizzano con una certa frequenza la friggitrice. Ma questo elettrodomestico che non è effettivamente indispensabile arriva ad avere un consumo energetico veramente forte. Dunque sebbene le fritture siano gustose e piacciano molto, questo è un elettrodomestico da tenere temporaneamente spento. Un altro elettrodomestico di cui si può fare a meno anche perché consuma veramente tantissimo è l’asciugatrice. Stendere i panni non è comodissimo ma di questi tempi conviene di gran lunga utilizzare il vecchio stendino perché l’asciugatrice può arrivare a costare tanto.