Supermercato: evita le offerte 3×2, perché non comprare quei prodotti

Fare la spesa in questo periodo per gli italiani sta diventando particolarmente difficile.

Le famiglie sono alle prese con gli aumenti della luce del gas e della benzina.

EPA/NEIL HALL/ANSA

Ma anche al supermercato gli aumenti sono continui e tante famiglie hanno davvero difficoltà ad andare avanti.

Offerte da evitare al supermercato

La crisi economica è sempre più forte e l’inflazione minaccia le famiglie e le imprese e di conseguenza fare la spesa diventa sempre più difficile.

Pixabay

Ma se è vero che i prodotti aumentano sempre di prezzo è vero anche che i supermercati spesso utilizzano tecniche di vendita che gonfiano lo scontrino dei loro clienti. I supermercati infatti hanno sviluppato nel tempo delle tecniche psicologiche per fare acquistare molta più merce di quella che non serva in realtà. Gli italiani di conseguenza acquistano un’esagerazione di cibo che poi molto spesso gettano via. E’ uno spreco veramente intollerabile e in un momento del genere diventa qualcosa da evitare assolutamente.

Tecniche per far spendere di più

Sono tante le tecniche psicologiche che i supermercati usano per far comprare merce inutile e tra queste c’è sicuramente il tre per due. Prima di vedere perché il 3×2 sostanzialmente non conviene al consumatore è importante notare come al supermercato tutto sia disposto per far spendere di più. Nel supermercato infatti non ci sono le finestre e neppure gli orologi: questo è un accorgimento molto importante per far perdere il senso del tempo e far stare il consumatore nel supermercato più del dovuto. Per risparmiare al supermercato sarebbe importante utilizzare le liste ed attenersi unicamente a ciò che si è scritto nella lista perché se ci facciamo influenzare dalla bella disposizione dei prodotti del supermercato stesso finiremo per acquistare tanta merce inutile.

Perché il 3×2 è sconveniente

È anche importante fare la spesa a stomaco pieno. Numerose ricerche hanno dimostrato che quando si fa la spesa a stomaco vuoto si finisce per spendere di più. Ma vediamo perché il 3 x 2 è sostanzialmente sconveniente per il consumatore. Se al consumatore venisse proposto un prodotto in vendita con uno sconto del 33% ma venisse anche detto che per ottenere questo sconto deve acquistare tre confezioni invece di una praticamente nessuno accetterebbe. Sostanzialmente accetterebbero soltanto quei consumatori che avevano già intenzione di acquistare tre confezioni. Ma l’illusione di avere un prodotto completamente gratis spinge a fare questa spesa che sostanzialmente è una spesa in più.