Addio a tutti i Bancomat italiani: nella notizia che spopola sul web c’è un fondo di verità

Si tratta di una notizia che sta girando con forza su internet: tutti i bancomat italiani saranno chiusi.

Se ne sta parlando molto ma il caso di capire quanto c’è di vero in questa notizia.

EPA/MIGUEL GUTIERREZ/ANSA

L’utilizzo del bancomat è un’abitudine assolutamente naturale e fisiologica per quasi tutti gli italiani.

Addio ai Bancomat? Un fenomeno in atto

Si va al bancomat per prelevare le cifre di cui si ha bisogno per la vita di tutti i giorni.

Pixabay

Dunque è chiaro che l’idea della chiusura di tutti i bancomat italiani faccia impressione. Ci sono in realtà varie ragioni dietro questo fenomeno di cui si parla. La prima è sicuramente la lotta al denaro contante portata avanti dal governo Draghi. Infatti il Governo Draghi sta facendo un vero e proprio giro di vite nei confronti del danaro contante. Innanzitutto avere troppi contanti a casa o in tasca fa rischiare controlli e sanzioni e poi ai commercianti adesso è anche proibito pretendere il pagamento in contanti. Se un commerciante pretende il pagamento in contanti ha subito una sanzione di €30 aumentati proporzionalmente all’importo della spesa. Ma oltre a questo c’è anche il nuovo limite per l’utilizzo del contante che dall’anno prossimo si dimezza e scende a soli €1000.

Perché spariscono

Quindi dall’anno prossimo chi paga in contanti dai €1000 in su riceverà una salata sanzione. Ma il contante e quindi il Bancomat non è soltanto nel mirino del governo ma anche delle stesse banche. Infatti le banche ormai spendono cifre veramente troppo forti per mantenere gli sportelli bancomat. Infatti tra qualche mese probabilmente le commissioni per utilizzare il bancomat aumenteranno sensibilmente e questo avviene proprio perché le banche non soltanto stanno chiudendo gli sportelli fisici ma vogliono chiudere anche i bancomat giudicati ormai troppo cari da mantenere.

Cosa cambia per i correntisti

Quindi sicuramente il Bancomat è nel mirino del governo che vuole limitare il contante e delle banche che non vogliono più mantenerli. Ma un processo del genere quindi è sicuramente in alto. I bancomat in Italia sono sempre di meno e i cittadini hanno sempre più difficoltà a trovare gli sportelli automatici. Ci sono addirittura piccoli paesi nei quali i bancomat non esistono proprio più. Quindi se è vero che i bancomat vanno progressivamente riducendosi a causa delle motivazioni dette è anche vero che la sparizione definitiva dei bancomat è un processo lungo e quasi sicuramente un giorno avverrà, ma certamente ci vorranno anni.