Grave allarme cibo in Italia: 3 alimenti spariscono, fai scorta subito “cosa mangeremo?”

Una grave crisi alimentare sta scoppiando nel mondo e purtroppo arriva anche in Italia.

Produrre cibo diventa sempre più difficile e sempre più costoso e ormai si parla chiaramente di carestia globale.

ANSA/ANDREA CANALI

La questione al centro della carestia globale è molto importante. Tutte le materie prime necessarie per la coltivazione e anche per l’allevamento degli animali sono letteralmente esplose di prezzo.

Gli alimenti che spariscono

Quindi oggi nel mondo coltivare cereali, frutta, verdura, eccetera ma anche allevare bestiame sta diventando decisamente troppo costoso.

Pixabay

Questo significa un vero e proprio rischio fame per i paesi africani ed un’impennata dei prezzi per i paesi occidentali. Ma tanti cibi rischiano veramente di sparire dai supermercati e alcuni già praticamente sono introvabili. Anche la stretta sul grano imposta da Putin ha fatto quasi dimezzare grano circolante sui mercati mondiali e logicamente questo ha alzato moltissimo la tensione sul fronte alimentare. Ma vediamo quali sono gli alimenti che rischiano di sparire. Sicuramente il primo problema c’è proprio sul grano. Russia, Ucraina e India hanno chiuso le loro esportazioni di grano e sono tra i maggiori esportatori al mondo.

Allarme sul grano

Le aziende che producono pane, pasta, biscotti, eccetera stanno sostenendo che ben presto potrebbe essere molto difficile reperire il grano e di conseguenza produrre questi alimenti. Il fatto è che il grano diventa sempre più difficile da trovare e gli effetti sono già percepibili al supermercato. Infatti la pasta dall’inizio della guerra è già aumentata del 16% e nuovi aumenti sono in vista. Finché ci sarà la guerra in Ucraina e finché ci sarà questa forte inflazione tutti questi alimenti continueranno ad aumentare di prezzo e trovarli sarà sempre più difficile. Ma l’allarme cibo non riguarda soltanto il grano. Anche il riso si trova in condizioni simili. Infatti la grave siccità che ha colpito tante zone del pianeta inclusa l’Italia e i prezzi di produzione altissimi rendono anche questo alimento difficile da trovare.

Di quali cibi fare scorta

Dunque nel tempo il riso rischierà di scomparire dai supermercati italiani o comunque sarà molto difficile da trovare. Anche sul riso ovviamente sono previsti aumenti. Un’altra categoria di alimenti che è considerata a rischio è quella degli oli. Infatti l’olio di semi di girasole è già quasi introvabile. Il poco olio di semi di girasole effettivamente venduto dai supermercati italiani è venduto con un aumento del 70% rispetto al suo prezzo normale. Ma anche per gli altri oli vale la stessa emergenza. Problemi simili si riscontrano anche sul caffè, sul lievito su tante altre materie prime e di conseguenza gli italiani ricominciano a fare sport e.