Caro bollette: finalmente scoperti i 3 elettrodomestici non necessari che devi spegnere subito

Le bollette sono veramente una grande stangata per le famiglie italiane.

Milioni di famiglie italiane sono realmente stufe dei rincari sempre più forti e della precarietà lavorativa e stanno chiedendo in massa il reddito di base universale all’Unione Europea.

ALESSANDRO_DI_MARCO/ANSA

Ma mentre le famiglie italiane sono sempre più in difficoltà a causa dei rincari tremendi imposti dall’inflazione e dalla guerra emerge anche come alcuni elettrodomestici siano veramente sconvenienti dal punto di vista energetico.

Ecco gli elettrodomestici da spegnere

In questi mesi infatti sono stati condotti tanti test sugli elettrodomestici utilizzati normalmente dagli italiani ed è emerso come alcuni elettrodomestici non necessari siano veramente una grave fonte di spreco per le famiglie italiane. Dunque ci sono elettrodomestici che vanno spenti subito. Prima di vederli però bisogna sottolineare come sia molto importante che la casa sia ben isolata dal punto di vista termico. Infatti una casa con infissi moderni che isolano dal punto di vista termico fa risparmiare sia l’inverno sul riscaldamento che l’estate sul condizionatore. Inoltre è fondamentale utilizzare le lampadine led che fanno risparmiare tanta energia e non riscaldano inutilmente l’ambiente.

Sono non necessari e consumano troppo

Ma vediamo quali sono gli elettrodomestici non necessari da spegnere subito. Il primo è il forno elettrico.

Pixabay

Il forno elettrico ha un grandissimo consumo di energia e non è un elettrodomestico effettivamente necessario. Dunque meglio preferire ricette che non richiedano questo costosissimo elettrodomestico. Il secondo elettrodomestico non necessario è la friggitrice. Gli italiani amano molto le fritture e di conseguenza utilizzano con grande piacere la friggitrice. Ma si tratta di un elettrodomestico non necessario e che genera grandissimi consumi elettrici dunque anche questo elettrodomestico è assolutamente da spegnere e da non utilizzare. O almeno da utilizzare il meno possibile. Il terzo elettrodomestico non necessario da spegnere subito è il ferro da stiro.

Si può risparmiare tanto

Infatti il ferro da stiro può arrivare ad avere un forte consumo energetico e di conseguenza è il caso di limitarlo all’indispensabile. Ma c’è anche un altro elettrodomestico non necessario da spegnere subito ed è l’asciugatrice. L’asciugatrice è sicuramente una grandissima comodità e tanti Italiani non saprebbero farne a meno. Però consuma tantissima energia e quindi in questo periodo è molto meglio tornare a stendere i panni a mano anche se ci fa perdere tanto tempo. Ma è anche importante utilizzare la lavatrice la lavastoviglie con i programmi Eco. Infatti la lavatrice e la lavastoviglie hanno dei programmi e che permettono di consumare molta meno energia e quindi di avere un impatto energetico minore.