Caro energia: finalmente è chiaro quali sono i 3 elettrodomestici non necessari da spegnere subito

Il caro energia è una vera stangata per le famiglie, ma adesso si è capito quali sono gli elettrodomestici da spegnere per risparmiare davvero.

La cosa bella è che sono elettrodomestici non necessari.

ALESSANDRO_DI_MARCO/ANSA

Le maglie italiane stanno patendo con durezza il rincaro dei prezzi, anche perchè in Italia non ci sono le misure di contrasto alla povertà che ci sono all’estero.

3 elettrodomestici da spegnere subito

In Italia non esistono quegli strumenti automatici di contrasto alla povertà che aiutano le famiglie che si trovino in difficoltà e dunque gli aumenti sul fronte energetico sono una stangata pesante.

Pixabay

Diventa molto importante capire come tagliare la bolletta spegnendo quegli elettrodomestici che sono più energivori, ma spesso anche inutili o almeno non necessari. Ma prima di vederli è fondamentale ricordare che per risparmiare energia è fondamentale usare le lampadine led: infatti consumano molto meno e non riscaldano inutilmente l’ambiente (cosa fondamentale in estate). Inoltre è fondamentale che la casa sia ben isolata dal punto di vista termico. Infatti solo con un buon isolamento si può evitare che il fresco del climatizzatore possa disperdersi all’esterno.

Ecco gli elettrodomestici da spegnere

Ma veniamo agli elettrodomestici non necessari da spegnere subito. Il primo è la friggitrice. Questo elettrodomestico non è certo uno di quelli indispensabili, ma gli italiani lo usano molto. Il problema è che ha un elevato consumo e dunque in questo periodo è proprio il caso di spegnerlo o di usarlo poco. Un altro elettrodomestico non necessario da spegnere subito è l’asciugatrice. E’ certamente un elettrodomestico comodo, purtroppo però ha un alto consumo energetico e di conseguenza è meglio non utilizzarlo e tornare a stendere il bucato a mano. A proposito, è anche importante usare i programmi ECO su lavatrice e lavastoviglie. 

L’elettrodomestico non necessario da spegnere subito

L’ultimo elettrodomestico non necessario da spegnere subito è il forno elettrico. Può essere molto utile, ma può anche arrivare a consumare tanta energia. Dunque meglio scegliere ricette che lo evitino e puntare su piatti più freschi e semplici. Resta comunque fondamentale non lasciare gli elettrodomestici in stand-by perchè sprecano davvero tanto. Altrettanto importante evitare la brutta abitudine di lasciare il televisore acceso anche se non lo guarda nessuno e di lasciare le luci accese anche nelle stanze dove non siamo. Questi semplici accorgimenti non sono da sottovalutare.