Nuovo Bonus per under 35 disoccupati: 2.500€ sul conto subito, da luglio

Un nuovo bonus arriva a luglio per i giovani disoccupati. Ecco come chiederlo.

La piaga della disoccupazione in Italia è davvero tremenda. Basti pensare che nel sud italia ci sono più disoccupati di lunga durata che in tutta la Germania.

ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Un dato terribile che dimostra come ci sia bisogno di un forte aiuto su questo fronte.

Il nuovo bonus giovani disoccupati da 2.500 euro

Arriva un bonus governativo che può essere un aiuto concreto in questi casi purtroppo molto diffusi.

Pixabay

Questo nuovo bonus mira ad aiutare il giovane a reinserirsi nel mondo del lavoro grazie ad un aiuto economico notevole per riuscire ad entrare facilmente in un settore in cui c’è fortissima richiesta di manodopera. Infatti grazie al bonus governativo i giovani potranno conseguire patente ed abilitazione necessaria per diventare camionisti ed autotrasportatori. Vediamo come funziona. In Italia c’è una forte carenza di camionisti ed autotrasportatori. Da nord a sud le aziende che operano in questo settore cercano manodopera ma non ne trovano. Il fatto è che la patente e l’abilitazione per guidare i bestioni della strada sono costose.

Un bonus che ti trova il lavoro

La patente per guidare i camion e le abilitazioni previste dalla legge sono molto costose e pertanto i giovani possono non avere la cifra necessaria per poterle conseguire. Arriva così questo bonus che aiuta proprio in questo senso. Bisogna sottolineare che il Bonus patente all’inizio valeva solo 1000 euro e dunque serviva coprire le spese per patente ed abilitazione solo in parte. Ma ora è stato portato a ben 2.500 euro e di conseguenza le spese per diventare camionista possono essere coperte in modo integrale e si può iniziare a lavorare da subito. Per chi abbia meno di 35 anni è un occasione per cambiare la propria vita ed iniziare a lavorare immediatamente.

Ecco come averlo

Lo scopo di questo bonus non è soltanto quello di aiutare il giovane, ma è anche quello di consentire ad un settore strategico per il paese come quello dell’autotrasporto di trovare quella manodopera della quale è cosi mancante. Ma attenzione perchè questo bonus non ha nemmeno un tetto ISEE. Dunque davvero chiunque può richiederlo. Alcune regioni, poi, sommano altri bonus patente a quello statale facendo salire la cifra erogata in modo importante. Quindi è rilevante capire se la propria regione prevede un bonus patente aggiuntivo.