Catastrofe Borsa: ecco i beni di rifugio preferiti dagli italiani in fuga dal crollo

Le borse stanno crollando e sono tanti i guru dei mercati che annunciano una vera e propria catastrofe in arrivo.

Cerchiamo di capire cosa sta succedendo e in quali beni si rifugiano gli italiani.

EPA/RUNGROJ YONGRIT/ANSA

La borsa ultimamente sta dimostrando una grandissima debolezza ma questa debolezza può diventare un autentico crollo. Sono davvero tanti ad attendere un grosso crollo in borsa ed è importante e capire le loro motivazioni.

Ragioni del crollo e beni di rifugio

Jp Morgan ha parlato di una vera e propria tempesta in arrivo sulla borsa ma sono tante le ragioni che spingono a credere che la borsa possa crollare presto.

Pixabay

Innanzitutto c’è l’inflazione ormai fortissima che è in grado di distruggere l’economia. Infatti l’inflazione ormai rasenta il 10% in quasi tutti i paesi occidentali. Si tratta di valori che non si toccavano da decenni e che ben presto potranno facilmente mandare in recessione le economie di tutto il mondo. Con le economie di tutto l’occidente e non solo vicine alla recessione, non stupisce che la borsa possa crollare. Ma prima di vedere in quali beni cercano rifugio gli italiani spaventati dai crolli della borsa cerchiamo di capire i veri motivi di questo atteso crollo.

L’oro non è un buon rifugio

Le banche centrali hanno iniziato ad aumentare seriamente i tassi. L’aumento dei tassi da parte delle banche centrali storicamente si è sempre accompagnato da una forte debolezza delle borse. Ma questa volta c’è un elemento particolare da tenere presente. Infatti per davvero troppi anni i tassi delle banche centrali sono rimasti a zero. Questo ha determinato una vera e propria bolla sui mercati borsistici mondiali. Non c’è un accordo assoluto su questo punto ma molto probabilmente le borse mondiali e soprattutto quella americana sono pesantemente sopravvalutate. Questo aumento dei tassi potrebbe portare allo scoppio di questa bolla e potrebbe essere davvero un crollo importante.

I veri beni di rifugio

Gli investitori cercano rifugio nei beni di rifugio tradizionali ma anche sull’oro ci sono delle perplessità. Di norma l’oro sarebbe il bene di rifugio per eccellenza e con una forte inflazione e con il rischio di crolli in borsa il metallo giallo dovrebbe essere particolarmente gradito dagli investitori. Tuttavia proprio l’aumento dei tassi stabilito dalle banche centrali rende i bond dei vari paesi del mondo particolarmente appetibili. Con i Bond particolarmente redditizi è assai facile che siano proprio i titoli di Stato a fare una concorrenza troppo forte all’oro. Di conseguenza oggi il vero bene di rifugio preferito degli investitori sono proprio i bond. Con l’aumento dei tassi titoli di Stato diventano particolarmente appetibili e anche richiesti.