Perderanno il Bonus €200 coloro i quali non scaricheranno il modulo già disponibile

Tanti apprezzamenti ma anche tante polemiche attorno al bonus €200.

Per tanti Italiani il bonus €200 è una necessaria boccata d’ossigeno in un periodo di fortissimi aumenti.

ANSA/ETTORE FERRARI

Ma sono altrettanti coloro i quali ritengono i €200 del bonus veramente pochi in una situazione del genere. Ma adesso c’è il modulo per richiederlo e di conseguenza diventa importante capire tutto ciò che riguarda la modulistica legata al bonus €200.

Il modulo fondamentale per chiedere il bonus

Il bonus €200 ha suscitato polemiche di vario genere. Innanzitutto i sindacati e varie forze politiche hanno chiesto con forza che questo bonus diventi strutturale come il bonus Renzi.

Pixabay

In sostanza molti hanno chiesto che così come il bonus Renzi anche questo bonus €200 possa essere erogato per sempre. Sarebbe veramente una grandissima boccata di ossigeno per gli italiani ma è difficile che il governo vada in questa direzione. Inoltre ci sono anche tante polemiche sugli esclusi dai famosi €200. Infatti questo bonus ha escluso proprio le casalinghe e i casalinghi ma anche gli inoccupati. In sostanza non avranno diritto al bonus proprio quei soggetti che non percepiscono nessun reddito.

Il modulo per non sbagliare

Ma ultimamente sono stati proprio i consulenti del lavoro a criticare da un punto di vista tecnico le modalità di erogazione del bonus €200 ai dipendenti. Infatti per richiedere il bonus €200 il dipendente deve presentare un’autocertificazione al suo datore di lavoro. Tuttavia in questa autocertificazione è molto facile sbagliare. Quindi secondo i consulenti del lavoro saranno tanti i dipendenti che presenteranno un autocertificazione “fatta in casa” che però magari non rispetta effettivamente i paletti stabiliti dalla normativa. Proprio per evitare questo genere di problemi e per evitare di incorrere nel rischio di non percepire il bonus €200 l’associazione italiana dei Consulenti del Lavoro ha messo a disposizione sul proprio sito un’autocertificazione per così dire a prova di Bomba.

Ecco dove scaricare il modulo

Si tratta di un’autocertificazione redatta dai Consulenti del Lavoro seguendo scrupolosamente tutti i dettami della normativa. Con questa autocertificazione il dipendente sarà sicuro di non perdere il bonus da €200. Per ottenere questa autocertificazione basta andare sul sito della fondazione studi consulenti del lavoro e cercare l’approfondimento del 9 giugno 2022. Infatti è proprio nella nell’approfondimento sul bonus €200 pubblicato il 9 giugno del 2022 che si può trovare il modello elaborato dai consulenti del lavoro che può consentire ad ogni dipendente di ottenere il bonus €200 senza particolari problemi e senza il rischio di commettere pericolosi errori di compilazione.