Non fotografare mai i codici QR che trovi per strada: ti prosciugano il conto, terribile quello che succede

I codici QR sono quei caratteristici codici quadrati che ormai abbiamo imparato a conoscere bene grazie al green pass.

I codici QR sono molto diffusi e si usano in tantissimi contesti. Fotografando con il cellulare i codici QR si può essere direttamente rimandati ad un sito.

Pixabay

Ma ora bisogna prestare la massima attenzione ad una tremenda truffa che sta utilizzando proprio i codici QR che si trovano comunemente per strada: è molto importante capire come funziona.

Non credere che siano messi lì da chi ne ha titolo

Quando camminiamo per strada possiamo notare che spesso sono presenti i codici QR. Per esempio possiamo trovare i codici QR sui dispositivi necessari per pagare i parcheggi a pagamento.

Pixabay

Oppure possiamo trovare un codice QR vicino alla sede di un’istituzione pubblica o magari di una banca. Quando siamo vicini ad un dispositivo per pagare i parcheggi e ci vediamo sopra un codice QR ci può venire la tentazione di fotografarlo con il cellulare per poter pagare più facilmente il parcheggio. Questo sarebbe un gravissimo errore. Vediamo di capire il perché. Il fatto che un codice QR sia attaccato su un dispositivo per pagare il parcheggio o che sia posto in una banca o in un’istituzione pubblica non garantisce assolutamente che quel codice QR sia stato attaccato lì proprio dal titolare del dispositivo o da queste istituzioni.

Ecco cosa fanno i truffatori

Noi siamo portati a credere questo perché rivediamo ubicati lì ma in realtà ultimamente si è scoperto che questi adesivi con i codici QR vengono attaccati in posti strategici da malintenzionati e il rischio è molto elevato. Infatti scansionando i codici QR con il cellulare ci si connetterà a piattaforme truffaldine e pericolose che possono accedere ai nostri dati personali o che possono darci l’illusione di essere quelle ufficiali del parcheggio o della banca e farci inserire i nostri dati sensibili senza neanche accorgersene.

Come difendersi

Ormai quasi nessuno più casca nella classica truffa delle mail con il link su cui cliccare. Tanti crimini sono stati commessi grazie a questa truffa ma ormai più nessuno clicca su un link trovato su un’email. Invece quando vediamo un codice QR vicino a un dispositivo per il parcheggio o in un altro contesto qualsiasi non pensiamo che possa essere una truffa ma di fatto la stessa. Cliccare su un link contenuto su un’email o scansionare un codice QR di fatto sono assolutamente la stessa cosa perché si tratta sempre di link che ci rimandano ad un sito. Quindi massima attenzione quando troviamo dei codici QR per strada: non possiamo sapere chi li ha posti lì e del fondamentale non scansionarli.