Scoperto il segreto per risparmiare al supermercato: dipende dall’altezza dello scaffale che guardi

In questo periodo per le famiglie italiane fare la spesa è sempre più difficile.

I duri aumenti delle materie prime alimentari a causa dell’inflazione e della guerra rendono davvero troppo difficoltoso per le famiglie italiane fare la spesa al supermercato.

ANSA

Purtroppo col carovita tutto aumenta di prezzo e gli italiani cercano in tutti i modi come risparmiare quando si fa la spesa.

I trucchi per risparmiare tanto

Ma adesso sono stati chiariti alcuni trucchi psicologici usati dai supermercati e che ti possono consentire di risparmiare davvero tantissimo.

Pixabay

Vediamo bene di che cosa si tratta. Innanzitutto per risparmiare al supermercato è fondamentale fare la spesa a stomaco pieno. Infatti quando siamo a stomaco vuoto prendiamo ad acquistare tanta merce inutile che in realtà non ci serve davvero. Questo ovviamente è uno spreco e va evitato. Poi è assolutamente fondamentale non scegliere le cose quando siamo al supermercato che ci suggestiona attraverso 1000 trucchi psicologici a comprare merce inutile.

Ecco il trucco sorprendente degli scaffali

Dobbiamo scrivere una lista prima. Se ci atterremo alla lista che abbiamo scritto prima non compreremo merce che non ci serve. Inoltre è molto importante conoscere la questione dell’altezza degli scaffali. Gli scaffali del supermercato hanno un valore commerciale molto diverso a seconda della loro altezza. Questo può sembrare strano ma se ci riflettiamo un attimo in realtà è perfettamente normale. Tutta la merce che si trova sugli scaffali all’altezza degli occhi ha una probabilità molto più alta di essere acquistata perché è la prima che guardiamo. Più gli scaffali sono posti in alto oppure in basso e meno probabilità ci sono che qualcuno acquisti quella merce.

Ecco come risparmiare guardando gli scaffali giusti

Dunque negli scaffali all’altezza degli occhi c’è la merce che è più conveniente da vendere al supermercato ma che meno conveniente da acquistare per noi. Dunque è fondamentale guardare tutti gli scaffali ed anzi guardare con maggiore interesse proprio quelli meno accessibili. Infatti la merce più conveniente per noi normalmente sarà posizionata proprio lì. Ma è anche fondamentale confrontare la merce guardando il prezzo al chilo e non il prezzo semplice. Infatti soltanto confrontando il prezzo al kg si potrà capire realmente tra due confezioni qual è quella effettivamente più conveniente. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare le capacità di suggestione degli esperti di marketing che creano le confezioni dei cibi e che lavorano per i supermercati. Attenendosi a queste regole eviteremo che loro ci suggestionino a comprare merce inutile.