Bonus mamma domani 2022: l’INPS ti consente di richiedere ancora gli 800€

In teoria gli €800 una tantum del bonus mamma domani sono stati ricompresi nell’assegno unico.

Quindi teoricamente il bonus mamma domani non dovrebbe essere più erogato eppure non è davvero così.

ANSA

E’ stata proprio l’INPS a spigare che questo prezioso aiuto in realtà può essere attivo anche nel 2022.

Il Bonus si può ancora ottenere per le nuove mamme

Vediamo perché si può ancora ottenere il prezioso bonus di €800 per le nuove mamme.

Pixabay

Come sappiamo lo Stato Sociale Italiano è veramente avaro di aiuti nei confronti della famiglia e soprattutto di chi si trovi in difficoltà. Però gli €800 del bonus mamma domani possono essere un aiuto prezioso e di conseguenza visto che è ancora possibile riceverli è importante capire come fare. È vero che in linea di principio l’assegno unico ha attirato su di sé la maggior parte dell’interesse e dovrebbe riunire in un’unica erogazione tutti gli aiuti a favore dei figli ma non è vero che questo assegno impedisca effettivamente la fruizione del bonus mamma domani. Infatti il primo gennaio di quest’anno l’assegno unico e universale ha sicuramente razionalizzato il precedente sistema di aiuto nei confronti dei genitori.

Ecco come ottenere gli ottocento euro del bonus

Però l’INPS che erogava il bonus mamma domani ha chiarito con la circolare numero 23 del 2022 che potrà comunque essere fruito per tutti i nati fino al 28 febbraio 2022. L’INPS precisa sempre che il discorso vale anche nel caso di adozioni e affidamenti che siano stati perfezionati entro il 31 dicembre del 2021. Quindi il bonus mamma domani che è un premio alla nascita di €800 per questi casi può essere ancora effettivamente riconosciuto.

Come chiedere questo aiuto e cosa può cambiare

Ovviamente dopo la data indicata dall’INPS il bonus non sarà più riconosciuto. Ma le polemiche non si arrestano. Infatti le misure di supporto alle famiglie in Italia sono davvero troppo scarse. Ormai i cittadini stanno richiedendo con forza il salario minimo ed il reddito di base universale. In particolare soprattutto online i cittadini si stanno mobilitando per questa misura che garantirebbe un minimo per andare avanti alle famiglie. Con la dura inflazione in atto le richieste di questo aiuto diventano sempre più pressanti.