445€ al mese subito sul tuo conto: regalo solo agli ISEE bassi, Bonus INPS 2022

Un aiuto molto concreto e corposo per le famiglie con gli ISEE bassi.

Una bella cifra da ricevere ogni mese per avere una mano contro la vita che è diventata sempre più costosa.

ANSA/US PALAZZO CHIGI/FILIPPO ATTILI

Infatti la vita per i nuclei familiari italiani è diventata durissima. L’Italia offre stipendi da fame e il salario minimo sembra ormai diventato un miraggio.

Un aiuto importante alle famiglie

C’è veramente poca attenzione per gli italiani e soprattutto per quelli più in difficoltà.

Pixabay

Per chi ha un ISEE basso il nostro paese ha in generale poca attenzione, ma questo bonus da 445 euro al mese è particolarmente importante per varie ragioni. Infatti sono proprio le famiglie con ISEE basso a poter godere di questa cifra che tra l’altro viene erogata per ogni singolo figlio. Cerchiamo di capire meglio come funziona questo aiuto. Non si dirà mai abbastanza come in Italia ci sia un divario tra poveri e ricchi scandaloso e dunque questi aiuti sono preziosi non soltanto per il nucleo familiare che ne beneficia ma per tutto il tessuto sociale che così evita di strapparsi completamente.

Una cifra notevole solo per gli ISEE bassi

l’INPS eroga questo aiuto attraverso due canali. Il primo è l’assegno unico universale che non impedisce assolutamente la fruizione di altri bonus ed è il primo aiuto che arriva a comporre questa cifra. Infatti per le famiglie con gli ISEE bassi l’assegno unico vale una cifra importante. L’assegno unico si eroga a tutti i figli da 0 a 21 anni e viene quantificato proprio in base all’isee e al numero dei figli ma per arrivare alla corposa cifra di 445€ per ogni figlio bisogna sommare un altro aiuto che è perfettamente compatibile con l’assegno unico.

Ecco come chiedere la cifra

Infatti molti pensano che con l’arrivo dell’assegno unico non siano più possibili altri bonus pensati per i figli a carico ma non è così. E infatti è proprio con questo secondo bonus che si arriva alla ottima cifra di 445 euro al mese per ogni figlio. Questo secondo aiuto è il bonus asilo nido. Il bonus asilo nido è fruibile dalle famiglie con ISEE bassi e vale da zero a tre anni. Si può avere per i nidi pubblici e privati e viene pagato in proporzione ai mesi effettivamente frequentati dal bambino. Dunque è proprio sommando il bonus nido con l’assegno unico che si arriva alla cifra di 445 euro.