Bollo auto: gli italiani festeggiano il rimborso totale, attenzione si può avere solo a luglio

Arriva una buona notizia sul fronte del bollo automobilistico, una delle tasse più odiate dagli italiani.

Finalmente arriva la possibilità di avere il rimborso del bollo dell’auto ed è sicuramente una buona notizia in questo periodo così difficile.

ANSA/ALESSANDRO DI MEO

La possibilità di ottenere il rimborso sul bollo auto è qualcosa di decisamente positivo anche perché arriva in un momento durissimo per gli automobilisti e per gli italiani in genere.

Come ottenere il rimborso del bollo

Infatti il costo della vita continua ad aumentare ed è soprattutto la benzina ad aumentare di prezzo continuamente.

Pixabay

Nonostante il taglio sulle accise voluto dal governo, benzina e diesel sono tornati sopra i due euro per litro e per gli italiani è decisamente una pessima notizia. L’automobile arriva ad essere un costo veramente importante per le famiglie italiane e quindi la possibilità di avere indietro il bollo dell’auto è qualcosa da non lasciarsi sfuggire. Il bollo dell’auto è una tassa da pagare necessariamente entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello dell’immatricolazione. Durante il periodo del lockdown c’erano termini più comodi per pagare ma oggi la scadenza è tornata quella solita.

Sul sito ACI

Per chi non paga regolarmente il bollo dell’auto ci sono sanzioni che aumentano progressivamente al passare del tempo. Dunque gli italiani ci tengono a pagarlo precisamente alla scadenza. Ma oggi arriva la concreta possibilità di un rimborso del bollo auto e vediamo come si può fruire. Innanzitutto va sempre ricordato che si può avere uno sconto sul bollo dell’auto se si paga con domiciliazione sul conto corrente. Ma questo non vale in tutte le regioni. Ma vediamo le categorie che possono avere il rimborso del bollo auto.

Ecco come funziona

Innanzitutto può avere il rimborso del bollo chi abbia rottamato o abbia subito il furto della propria autovettura. Su un’apposita pagina dell’ACI si potrà chiedere il rimborso per questo caso ma anche per tanti altri. Anche chi dovesse aver pagato il bollo auto di più rispetto alla cifra prevista può ottenere il rimborso sempre rivolgendosi all’apposita pagina dell’ACI. Ma il rimborso del bollo auto può essere ottenuto anche quando si sia pagato il bollo due volte. Ad alcuni italiani capita proprio perché attivano la domiciliazione sul conto corrente e poi se ne scordano. Ma il rimborso lo può avere anche chi dopo aver pagato il bollo auto sia rientrato nelle tutele della legge 104. Se si beneficia della legge 104 il bollo auto non è dovuto e dunque si può avere indietro.