Famiglie con figli: arriva il nuovissimo Bonus da €500 una tantum, gioia per il regalo

Le famiglie con figli stanno risentendo con particolare durezza degli aumenti del costo della vita.

Tutto sta aumentando di prezzo e per le famiglie far quadrare i conti diventa sempre più difficile.

ANSA/US PALAZZO CHIGI/FILIPPO ATTILI

Ma è proprio quando si hanno i figli che le spese non finiscono mai. Ma ora arriva un nuovo bonus da €500 compatibile con l’assegno unico che potrà offrire una mano a tante famiglie italiane.

Un bonus nuovissimo compatibile con l’Assegno Unico

Come sappiamo l’assegno unico universale è stata una vera rivoluzione per quello che riguarda le erogazioni di denaro a favore delle famiglie italiane.

Pixabay

Infatti l’assegno unico universale ha assorbito gran parte degli aiuti precedentemente l’arditi alle famiglie. A molti è piaciuta la novità dell’assegno unico se non altro perché si tratta di qualcosa di molto semplice da calcolare e da parametrizzare. Infatti l’assegno unico viene quantificato solo sulla base dell’isee e del numero dei figli. Molti però hanno contestato il fatto che tanti aiuti preziosi del passato sono scomparsi.

Un sostegno che si può chiedere una volta sola

Sicuramente uno dei bonus che più era amato e che è stato inglobato dall’assegno Unico era il bonus alla nascita di 800€. Il bonus alla nascita di €800 era un aiuto veramente prezioso per le famiglie che avevano un bambino e di conseguenza quando è stato eliminato sicuramente non è stata una notizia così positiva. Però adesso spunta questo nuovo bonus da 500 euro che può prendere il posto del vecchio bonus da €800 per alcune famiglie italiane. Innanzitutto si tratta di un bonus compatibile con l’assegno unico universale ed in secondo luogo si tratta di un bonus che sarà possibile richiedere da settembre.

Come e quando richiedere il bonus

Questo bonus non è un bonus statale ma è un bonus messo in campo dalla Regione Umbria. Infatti è proprio la regione Umbria ad aver proposto questo bonus alla nascita che vale €500. La speranza è che anche altre regioni possano allinearsi a questa idea. Ma effettivamente aiuti alla nascita sono disponibili in alcune regioni o comuni anche se spesso non si avvicinano a cifre così importanti.