Tanti nuovi bonus famiglie in arrivo ad agosto: finalmente soldi sul conto agli ISEE bassi

L’inflazione è veramente troppo dura e dal Governo arriva una svolta importante contro il carovita.

Draghi ne ha parlato in conferenza stampa dopo l’ultimo incontro con i sindacati.

ANSA/ ANGELO CARCONI

La percezione è comune: il potere d’acquisto è crollato e le famiglie hanno bisogno di essere aiutate con nuovi bonus.

Nuovi bonus e potenziamento di quelli vecchi

Le famiglie hanno visto scendere troppo il loro potere d’acquisto a causa dell’inflazione e così bisogna intervenire potenziando i vecchi bonus e introducendone di nuovi.

Pixabay

Innanzitutto sul bonus 200 euro ci sono novità importanti. Per le buste paga sarà sicuramente prorogato e potenziato. Potrebbe tornare per due mesi o addirittura per cinque. Dunque l’aiuto per i dipendenti globalmente potrebbe arrivare anche a mille euro. Ma ci sono potenziamenti in vista anche per il bonus sulle bollette. Infatti oggi la platea dei beneficiari è entro i 12.000 euro di ISEE. Secondo le indiscrezioni il governo vuole portare i beneficiari a crescere tanto innalzando l’ISEE a ben 20.000 euro.

I Bonus nuovi proporzionali al reddito

Sta facendo molto discutere una proposta del ministro Brunetta. Parliamo del taglio dell’IVA sui beni del supermercato. Sicuramente una proposta che fa gola a tanti e che aiuterebbe molto le famiglie. Ma le perplessità non mancano. Infatti tagliare l’IVA sui beni del supermercato significa sicuramente abbassare i prezzi della spesa, ma significa anche farlo a tutti senza aiutare veramente i più poveri. Probabilmente questa idea sarà trasformata in un bonus per gli ISEE bassi. Confermato anche il taglio delle accise sulla benzina che andrà ben oltre il 2 agosto. Ma ecco i nuovi Bonus contro la crisi.

I Nuovi bonus contro il carovita

Draghi ha parlato chiaramente in conferenza stampa di nuovi bonus contro il caro vita. Li ha definiti bonus proporzionali a reddito e non strutturali. Dunque il governo vuole introdurre bonus una tantum o comunque non duraturi, ma forti e focalizzati sugli isee bassi. Saranno aiuti nuovi di zecca perchè l’inflazione è cresciuta più del previsto e troppi non ce la fanno. Probabilmente già col decreto di fine mese si capirà quali sono questi bonus nuovi e chi potrà averli.