Bonus bollette potenziato e ricchissimo: tanti soldi in tasca, (bonus+integrazione), regalo

Arriva il nuovo bonus bollette perchè le famiglie sono davvero allo stremo delle forze. IL Bonus bollette potenziato è un aiuto concreto.

Vediamo come funziona, le cifre e la retroattività.

ANSA

Il Governo ha deciso di sostenere con più forza le famiglie perchè purtroppo i rincari continuano.

Bonus più ricco per le famiglie contro il caro bollette

Purtroppo c’è bisogno di un bonus più forte perchè i rincari continuano.

Pixabay

Infatti la dura inflazione e la guerra in ucraina rendono sempre più alto il costo delle bollette e gli italiani hanno bisogno di sostegni. Le bollette arrivano ad avere un impatto fortissimo sulla vita della famiglia. E sono proprio le famiglie più numero se o anche semplicemente quelle con i figli a subire maggiormente questi rincari. Ma vediamo come si rinforza il prezioso aiuto sulle bollette.

Il Bonus potenziato sulle bollette

Il bonus inizialmente copriva solo le famiglie con ISEE attorno agli 8000 euro ed infatti tutte queste famiglie ne hanno beneficiato sin dall’inizio dell’anno. Poi la soglia ISEE è salita a 12000 euro ad aprile. Dunque questo determina anche la retroattività. Le famiglie a prescindere dalla domanda lo possono percepire retroattivamente dall’inizio dell’anno se hanno un ISEE attorno agli 8000 euro, mentre lo percepiscono retroattivamente da aprile se hanno un isee entro i 12000 euro.

Le cifre potenziate

Quindi parliamo di un beneficio assolutamente retroattivo. Infatti il bonus bollette è cominciato dall’inizio dell’anno per il primo ISEE oppure retroattivamente da aprile per l’ISEE dei 12.000 euro. Per ottenerlo basta presentare la DSU ed avere l’ISEE. Ma si può ottenere anche con il reddito e la pensione di cittadinanza. Ma vediamo le cifre dell’aiuto governativo sulle bollette. Per le famiglie fino a due componenti l’aiuto è di 110,4 euro che però vanno accumularsi al bonus ordinario di 128 euro. Per le famiglie da tre e quattro componenti il bonus sale a 134€, che si sommano al bonus standard di 151 euro. Per le famiglie con più di quattro componenti l’importo è veramente ricco perché sale a ben 157€ che si sommano ai 177€ di bonus. Quindi la compensazione più il bonus sull’energia elettrica che fanno arrivare le famiglie a cifre veramente importanti. Ma ovviamente ci sono anche gli incrementi ulteriori per chi abbia disagi fisici che impongono lo stare connesso a macchine salvavita.