Libri di scuola: ad agosto arriva il Bonus Maxi fino a €2000 per ogni figlio ISEE bassi

Le famiglie con figli sono stangate duramente da questa fortissima inflazione e non stupisce che siano proprio le famiglie con gli ISEE più bassi a cercare aiuti e bonus.

Le famiglie con redditi bassi e con i figli a carico in questo periodo stanno avendo grandissime difficoltà a far quadrare il bilancio di casa.

ANSA

Ma adesso spunta un bonus che può arrivare fino addirittura a €2000 per ogni figlio. Si tratta di un aiuto ricchissimo che è il caso di scoprire, anche perché è compatibile con l’assegno unico universale.

Un bonus ricco per la scuola

Le famiglie italiane hanno avuto a disposizione soltanto l’assegno unico universale per riuscire a far quadrare il bilancio di casa.

Pixabay

Infatti l’assegno unico universale ha cancellato tutti gli altri bonus che c’erano prima come gli assegni familiari e il bonus bebè da 800€. Tuttavia adesso arrivano questi aiuti preziosi per la scuola in vista della stangata del prossimo anno scolastico. Il prossimo anno scolastico si annuncia come una vera stangata per le famiglie e quindi dei bonus sui libri di scuola sono chiaramente molto graditi dagli italiani. Ad erogare questi bonus scuola sono le regioni italiane. Infatti sono proprio le regioni italiane ad aver preso in un certo senso il posto del governo per quello che riguarda il bonus sulla scuola.

Come chiedere i bonus scuola

Questi bonus scuola sono chiamati alle volte Dote Scuola oppure borse di studio. Si tratta comunque sia di aiuti alle famiglie con ISEE basso. Ma vediamo come funzionano questi bonus. Ogni regione sul suo sito ufficiale pubblica un bando nel quale fissa i paletti per accedere a questi bonus. Sempre molto importante è il paletto dell’isee. Alcune regioni fissano una sola soglia al di sotto della quale si può beneficiare del bonus. Altre invece fissano soglie differenziate. In questo secondo caso quanto più basso è l’isee tanto più alta sarà la borsa di studio.

Gli aiuti più generosi e come ottenerli

Altre regioni fissano anche paletti di tipo diverso. Per esempio la regione Lombardia eroga bonus diversi a seconda della classe frequentata dal ragazzo. Ma è proprio la regione Lombardia ad essere una delle più generose. Infatti la regione Lombardia per i ragazzi che frequentino la scuola secondaria superiore e che siano di famiglia a basso ISEE arriva ad erogare addirittura 2.000 euro per ogni ragazzo. Ma se è vero che la regione Lombardia è particolarmente generosa, anche tante altre regioni mettono in campo bonus forti e quindi è il caso di verificare sul sito quali siano disponibili.