Nuova Prestazione INPS agosto da €946,80 al mese: innovativa e cambia la vita

Come sappiamo l’INPS non eroga soltanto le pensioni di anzianità ma è vicina ai cittadini in tanti modi diversi.

In questo periodo le famiglie hanno grandissima difficoltà ad andare avanti.

ANSA

Gli stipendi sono sempre più poveri e sempre più precari e la famiglia non riesce a reggere i forti aumenti del costo della vita. E proprio per questo che le famiglie sono sempre alla ricerca di bonus e di aiuti.

Un bonus INPS davvero prezioso

Ma questo nuovo assegno dell’INPS da quasi mille euro è sicuramente un ausilio veramente importante e prezioso.

Pixabay

Si tratta di un assegno da quasi €1000 ed è veramente in grado di cambiare la vita a chi può beneficiarlo. Infatti innanzitutto è stata la pandemia di covid a rendere la vita difficile ai cittadini ma poi c’è stato anche l’aumento della vita dovuto alla guerra. Sia le bollette che la benzina sono aumentate in una maniera tremenda e quindi tante famiglie italiane sono in grandissima difficoltà. L’INPS mette a disposizione questo aiuto prezioso proprio per chi si trova in condizioni di fragilità.

Come richiedere l’aiuto che vale tanto

La fragilità richiesta da questo aiuto non è Una fragilità di tipo economico e infatti non c’è bisogno dell’ISEE. Ma si tratta di una fragilità di tipo fisico ed esistenziale: infatti l’INPS eroga l’assegno di accompagnamento che in alcuni casi può diventare ricchissimo. L’assegno di accompagnamento eroga poco più di 500 euro ma in alcuni casi si può arrivare a quasi €1.000.00. Infatti l’assegno di accompagnamento eroga poco più di 500 euro quando l’invalido sia al 100% o comunque sia in uno stato di non autosufficienza.

Ecco come percepire l’assegno

Per chi sia in queste condizioni l’assegno dell’INPS è di 525,17 centesimi per 12 mensilità. Questa cifra prescindere completamente da ISEE e quindi può essere erogato e chiunque. Ma si arriva a quasi €1000 nel caso dei ciechi assoluti e degli invalidi e mutilati. Quindi per chi sia un cieco assoluto o per chi sia invalido o mutilato l’assegno di accompagnamento dell’Inps arriva a 946,80 questi sono sempre i soldi che si prendono per rendere la vita più facile ma anche più sicura. Infatti chi è in queste condizioni corre dei rischi nelle faccende domestiche.